L’artigiano in Fiera: dall’1 al 9 dicembre a rho

Giuseppe Leo 0
L’artigiano in Fiera: dall’1 al 9 dicembre a rho

Come da qualche anno capita, anche nel 2012 non poteva mancare l’appuntamento con ”L’artigiano in Fiera”. Per coloro che non fossero a conoscenza di cosa si tratta questa dicitura, non resta che leggere il nostro articolo. ”L’artigiano in Fiera” è un appuntamento che si svolge prima del Natale. Lo scopo di questa manifestazione che quest’anno si svolgerà nello scenario di Rho dall’1 al 9 dicembre 2012 per la diciassettesima edizione della Mostra mercato internazionale dell’artigianato, è quella di far conoscere e di diffondere le tradizioni e le culture di questo lavoro. Il ruolo dell’artigiano è un ruolo molto delicato. Questa professione è ultra centenaria e come vuole la tradizione è una vera e propria istituzione. Pensate che centinaia di anni or sono i ragazzi che dovevano iniziare a lavorare per portare qualcosa a casa, venivano istruiti da veri maestri di bottega, che tramandavano loro i segreti e la tradizione di quella che resta tutt’oggi un’arte. Con il modernizzarsi dei tempi lo scenario è cambiato drasticamente. Oggi l’artigiano non è più il maestro dal quale apprendere i segreti di un’arte che viene lasciata giorno dopo giorno in cantina. La Mostra vuole quindi diffondere nuovamente i profondi valori e le tradizioni di anni ed anni di Storia.

Pensate che la scorsa edizione vide ben 3 milioni di visitatori da tutta Italia e non solo, aggirarsi tra gli stand presenti alla Fiera. Quest’anno ci saranno alcune novità, come per esempio le macro aree: Italia, Europa e Paesi del mondo. In ogni area sarà possibile apprendere le tecniche ed ammirare i capolavori di manifattura realizzati da appositi artigiani professionisti. Non solo, la Fiera proporrà anche diverse sezioni come per esempio: ”Abitare la casa” oppure ‘Moda” o ancora ”Giovani e design” e ‘Passione Creativa”. Ovviamente l’arte artigiana proporrà opere che spazieranno dal settore della moda alle maestose vetrate artistiche passando per l’arredamento degli interni. Saranno presenti anche stand enogastronomici ed agroalimentari per allietare i freddi pomeriggi e le gelide serate. Vogliamo sottolineare tra tutti gli eventi anche  ”Piacenza: un mestiere… un’arte”. Infine immancabili saranno i laboratori dal vivo che proporranno i tortelli, le varie dimostrazioni  e le conseguenti degustazioni. Ogni giorno sarà possibile accedere ad un menù speciale piacentino che proporrà vini prelibati e pregiate pietanze. L’appuntamento è fissato per le giornate da lunedì a mercoledì dalle ore 15:00 alle ore 22:30 e nei giorni dal giovedì alla domenica dalle ore 10 alle ore 22:30. Siamo sicuri si tratti di un evento da non perdere!

Lascia un tuo commento »

What is 10 + 4 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)