Arti marziali: Fit Boxe

Giuseppe Leo 0
Arti marziali: Fit Boxe

Ormai sono in tanti ad usare lo sport non solo per fare attività fisica o comunque tentare di dimagrire. Fit Boxe denominato anche Aerobica boxata viene molto privilegiato da chi fa una vita sempre di corsa e sotto stress, quindi come metodo per scaricarsi per una giornata non solo di lavoro ma anche di studio.  Ma anche dalle donne che vogliono conoscere un minimo di attività che dia loro la possibilità di sapersi difendere in caso di situazioni ostili. Cosa che non dispiace imparare neanche agli uomini, ricevendo così le basi di difesa personale. Nelle palestre oggi viene anche praticato a ritmo di musica ma sono in molti a munirsi di sacco per questo sport anche nelle mura di casa. Ciò non è difficile considerando che i sacchi adatti non pretendono grandi spese, variano infatti da 100 a 200 euro. Dipende solo dalla qualità che si sceglie di adattare e dal tipo di peso che lo sostiene, il quale varia in sacco da terra o da soffitto, l’importante comunque è che i sacchi siano mobili ovviamente e non statici, fondamentali per scaricare i colpi.

Il tutto supportato da una fascia sulle mani per difendere dita e nocche e dei guantini adatti a questo sport. È considerato un sport a tutti gli effetti considerando che con il tempo si è evoluto fino a inglobare e fare totalmente sue un mix di movimenti derivati dalle Arti Marziali. In seguito poi ha ricevuto un ulteriore evoluzione diventando molto di uso nelle palestre associato alla musica. Gli obbiettivi di questo sport sono fondamentali per chi intende fare prevenzione sulla propria salute. In quanto è consigliato per la prevenzione delle malattie cardiovascolari mentre invece è bene ricordare che è sconsigliato per chi ha o ha avuto problemi alle ginocchia. Ciò a causa di alcuni movimenti rotatori, necessari per una buona riuscita degli esercizi, potrebbero insieme all’intensa attività imporre uno sforzo eccessivo e danneggiare tendini, legamenti e muscoli, quindi meglio chiarire un attimo le proprie condizioni di salute prima di iniziare uno sport così forte. Effettivamente basta concentrarsi e seguire 5 minuti di questo sport per capire che non ci sono pause, considerando inoltre che il tutto viene svolto mentre si saltella e si sta ripetutamente in fase di difesa. Questa posizione è infatti, alla base della pratica di questo sport e si svolge mentre si ci sposta di peso sull’una e sull’altra gamba e viceversa, in maniera costante.

Lascia un tuo commento »

What is 6 + 4 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)