Ippoterapia Benefici: guarire con l’aiuto dei cavalli

Divina 0
Ippoterapia Benefici: guarire con l’aiuto dei cavalli

Si parla spesso di Pet Therapy, in riferimento al rapporto benefico con gatti e cani, ma pochi conoscono l‘ippoterapia, una terapia che nasce da un rapporto ludico e stretto col cavallo. Il cavallo è sicuramente una animale impegnativo ma anche molto sensibile ed intelligente. Questo tipo di terapia è stata introdotta a partire dagli anni 70!

Si utilizza una selleria particolare, ma il paziente non deve utilizzare il tipico abbigliamento da equitazione, proprio perché si tratta di un percorso terapico.

L’ippoterapia procede a tappe. La prima è detta Maternage e comprende la conoscenza del paziente con l’animale. La seconda fase consiste nell’eseguire semplici esercizi, sotto supervisione medica, con l’equipe medica. La terza fase è detta Riabilitazione equestre ed il paziente controlla le azioni del cavallo.

Il re-inserimento sociale è l’ultima fase e consente nel reinserimento della società del paziente affetto da disturbi psico-motori.

L’ippoterapia è efficace sia per comuni disturbi psichiatrici sia per la cura dell’autismo, delle paralisi motorie e nella sindrome di Down. Servono sia spazi aperti che chiusi ad appannaggio di questo tipo di terapia.

Ma, del resto, il solo contatto con un animale, qualsiasi animale, non infonde pace e tranquillità all’anima umana?

Scopri tutto sul sito ufficiale dell’Associazione Nazionale della Riabilitazione Equestre

http://www.cnranire.com/

Lascia un tuo commento »

What is 4 + 4 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)