The Witcher 2: Assassins of Kings – Enhanced Edition

Giuseppe Leo 0
The Witcher 2: Assassins of Kings – Enhanced Edition

The Witcher 2: Assassins of Kings – Enhanced Edition è questo il nome del nuovo capitolo del fortunatissimo videogioco The Witcher, che all’alba del 2007 aveva appassionato milioni di giocatori in tutto il globo. Questo videogioco è stato reso famoso grazie a due applicativi iniziali: il pc dapprima e successivamente la consolle Xbox 360. Non si tratta del primo gioco creato e pensato per il pc che è stato poi sviluppato anche su una consolle, nè tanto meno si tratterà dell’ultimo. Una cosa è certa, i fans sono consapevoli che le politiche di gioco rimarranno sempre le stesse. L’ambientazione sarà nel 1200 in quel mondo medievale che abbiamo imparato a conoscere poco a poco. Il nostro protagonista, Geralt di Rivia, è stato imprigionato per aver ucciso Foltest, secondo l’accusa. Si parte quindi da qui per poi sfuggire dalla cella ed iniziare a cercare prove concrete della nostra innocenza. Il gioco di per sè è in terza persona, anche se a volte capiterà spesso di vivere in prima persona le emozioni, le paure e le inevitabili vicende del personaggio principale. Le ambientazioni sono a dir poco fantastiche. I dettagli infatti lasciano sbigottiti anche i più critici in merito al fattore pixel. Belli gli scenari che in un gioco di luci ed ombre rispecchiano in pieno come sarebbe vivere alle soglie del 1200. Nella fase dei combattimenti tutto risulta essere molto fluido e poco ostico. Le sembianze ed i movimenti del protagonista oltre che dei suoi rivali rispecchiano quello che sarebbe un combattimento reale.

Come in tutti i grandi successi che si rispettino, non poteva mancare la classica storia d’amore. Stavolta però non facciamo riferimanto alla storia d’amore tra il protagonista e qualche gentil donzella, bensì a quella che si instaura tra il giocatore ed il videogioco. Sarà infatti difficile staccare la spina alla consolle e dire arrivederci alla prossima puntata a questo gioco. I seguaci della prima versione saranno sicuramente contenti e convinti anche di questo nuovo capitolo visto che non si è caduti nella trappola di rendere ripetitivo e svilente ciò che già nel primo capitolo era risultato essere perfetto. Con la tecnologia ed il supporto della Xbox 360 tutto va a migliorare ovviamente ed oltre alle azioni e alle vicende, il beneficiario maggiore risulta essere il pubblico ed in questo caso il giocatore. Se siete quindi patiti del genere o se volete testare con mano quanto appena letto in questo articolo, non vi resta che acquistare il nuovo The Witcher 2: Assassins of Kings – Enhanced Edition.



Lascia un tuo commento »

What is 10 + 10 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)