BTicino spa, oltre 75 anni di storia ed innovazione

Giuseppe Leo 0
BTicino spa, oltre 75 anni di storia ed innovazione

Avete mai sentito parlare della BTicino S.p.A.? Probabilmente a qualcuno questo nome suonerà abbastanza familiare, mentre ad altri non dirà nulla. In entrambi i casi niente paura, ci pensiamo noi a fare chiarezza. La BTicino non è altro che un’azienda metalmeccanica italiana che da anni è presente nel settore delle apparecchiature elettroniche in bassa tensione per gli spazi abitativi o di lavoro. In pratica tutto ciò che riguarda citofoni, prese elettriche, videofonia, controllo luce, climatizzazione e così via. L’azienda nasce nel 1936  grazie all’investimento ed alla lungimiranza di Arnaldo, Luigi e Ermanno Bassani. Il nome iniziale era Ticino Interruttori Elettrici. Una piccola realtà a conduzione familiare che di lì a poco avrebbe scritto pagine di Storia. Nel 1948 la dicitura dell’azienda diventa Bassani S.p.A. e si specializza nella fabbricazione di componenti elettriche. Passano quasi 30 anni e la Bassani diviene la Bassani Ticino. I prodotti che essa offre alla clientela spaziano dalla distribuzione dell’energia fino ad installazioni più complesse. E’ il 1989 quando la Bassani Ticino viene acquisita dal Gruppo Legrand diventando così la BTicino.

Le innovazioni che questa azienda ha portato sono davvero tante. Pensate che furono i primi a concepire gli interruttori come elementi di arrendo e non più soltanto come elementi funzionali. La cura dei dettagli quindi portò la BTicino a farsi un nome ancora più prestigioso nonostante i suoi anni di storia.  La serie Domino ad incasso si fece notare già nel 1955, così come la serie Sicura qualche anno dopo. Negli anni ’60 i prodotti della BTicino sono improntati sul montaggio e la modularità. La serie Magic del 1961 rappresenta il primo caso di presa con interruttore modulare. La sicurezza è un tema assai caro alla BTicino, che aumenta la produzione di impianti elettrici che diminuiscono i contatti accidentali con i conduttori di tensione. Il brevetto dell’interruttore magnetotermico differenziale denominato Salvavita è addirittura del 1965. Oggigiorno questo elemento è presente in tutte le case. La serie E Living del 1985 e quelle del 1996 denominate Light e Living International rappresentano dispositivi di comando multifunzione. Nel corso della Storia la BTicino ha cambiato più volte nome, mantenendo tuttavia la passione e la maniacalità per il lavoro che in quel lontano 1936 tre fratelli avevano assicurato per la loro piccola azienda di famiglia. Oggi la BTicino è una realtà che offre ogni tipo di sistema, come è possibile appurare attraverso il sito internet della società http://www.bticino.it/cons/hub-page.page. Di sicuro si tratta di un viaggio lunghissimo che da oltre 75 anni accompagna noi italiani e non solo.

Lascia un tuo commento »

What is 7 + 10 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)