asus padfone 2: lo smartphone che diventa tablet

Giuseppe Leo 0
asus padfone 2: lo smartphone che diventa tablet

Il settore tecnologico non  smette mai di stupire. Sono tantissime le innovazioni che ogni giorno vengono a galla e come sempre accade, la pubblicità regna sovrana. Non ci accontentiamo più di avere tutto a portata di mano. Non ci accontentiamo più di avere il mondo in tasca. Oggi tutti noi vogliamo e chiediamo di più alla tecnologia. In questo senso c’è forse chi ha ascoltato le richieste di moltissimi utenti e le ha tramutate in realtà L’azienda che ha dato vita ad una rivoluzione in tal senso è l’ASUS. Già, perchè ASUS ha deciso di produrre un terminale che potesse essere utilizzato sia come smartphone che come tablet. Non lo credete possibile? Allora continuate a leggere e resterete stupiti! Il modello che ci apprestiamo a presentare si chiama Padfone 2. A prima vista potrebbe sembrare un comune smartphone Android con uno schermo da 4,7 pollici Super IPS+ a 720 pixel dotato di tecnologia Shapr IGZO che garantisce luminosità eccellente in qualsiasi situazione. Il processore è dotato di una CPU Snapdragon S4 Pro quad core da 1,5 GHz con 2 GB di RAM. La memoria destinata all’archiviazione dati sarà disponibile sia nella versione da 32 GB che in quella da 64 GB. Inoltre ASUS mette a disposizione altri 50 GB sul WebStorage online per ben 2 anni.

Il Padfone 2 gode anche di tantissimi assi nella manica. Le sue funzioni includono per esempio una fotocamera principale da 13 megpixel, che garantisce anche la registrazione di video in Full HD. La fotocamera per le videochiamate è invece pari a 1,3 megapixel. Ottima la scelta di ASUS di implementare anche il supporto LTE oltre alla normale rete 3G. Presenti a bordo anche il GPS integrato, il Bluetooth, l’NFC, il Wi – Fi. Questo terminale gode della particolarità di poter essere utilizzato anche come tablet. Come? Semplice, ASUS ha creato un supporto in cui lo smartphone viene collegato. Lo schermo del tablet è di 10.1 pllici IPS con risoluzione HD. Ovviamente è possibile anche acquistare una tastiera dock in grado di trasformare il Padfone 2 in un netbook. Sicuramente l’idea di ASUS potrebbe risultare vincente, soprattutto per tutti coloro che preferiscono avere un unico terminale di appoggio.Il debutto in Italia è previsto entro la fine dell’anno, anche se al momento non è stata comunicata una data certa. Il costo si presuppone potrebbe essere inferiore ai 1.000 euro, partendo da una cifra puramente indicativa di 799 euro per la versione da 32 GB e molto probabilmente di 899 euro per la versione da 64 GB.

 

Lascia un tuo commento »

What is 4 + 10 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)