Fifa vs Pes: l’eterna lotta a pallonate

Luna 1
Fifa vs Pes: l’eterna lotta a pallonate

È uno scontro che si ripete ogni anno, un confronto periodico di stile e gioco. Fifa e Pro Evolution Soccer (abbreviato in Pes) si contendono la stragrande maggioranza del mercato sui giochi del calcio. Chiunque sia appassionato possiede uno di questi due giochi, se non entrambi. Ogni anno, puntuale, ad autunno arriva l’ennesimo capitolo, relativo ai campionati appena iniziati. Pes 2013 è atteso per l’11 settembre, mentre Fifa 13 il 25 dello stesso mese negli USA. Se fossero confermate le date sarebbe la prima volta per Pes essere commercializzato prima del rivale, tanto che alcune voci vogliono un’uscita anticipata da parte dell’EA, al contrario di quanto precedentemente annunciato.
L’atmosfera è sempre particolarmente accesa quando i nuovi capitoli sono alle porte e lo testimoniano le dichiarazioni  di Jon Murphy, Team Leader di Pes, che un paio di settimane fa ha accusato l’EA di aver sempre copiato il gioco di Konami, facendosi forte dei suoi difetti e migliorandoli. È sembrato quasi che volesse far derivare i meriti e il successo di Fifa allo stesso Pes, dimenticando forse che i guadagni delle vendite non si possono dividere in questo modo…
Fino al 2008, Pes era considerato un passo sopra Fifa, che però ha guadagnato terreno, staccandolo sempre più negli anni successivi. La situazione attuale vede il gioco EA preferito tra i videogiocatori, grazie al suo realismo e alle licenze di molti campionati e tornei internazionali. Pes 2013, nelle intenzioni dei suoi sviluppatori, dovrebbe colmare questo divario, promettendo finalmente un calcio senza “binari”, con un realismo aumentato, vero tasto dolente del gioco Konami. Sarebbero stati migliorati il comportamento dei portieri, il movimento dei difensori, attraverso la Pro Active AI, ponendo anche attenzione su passaggi e tiri manuali. Si parla anche della tecnologia Player ID, per riprodurre al meglio lo stile di alcuni tra i giocatori più famosi, come Messi, Cristiano Ronaldo, Iniesta, Ibrahimovic. Altre notizie riguardano il Deft Touch Dribbling per le finte e la Response Defending per l’approccio tattico in fase di copertura. Per informazioni più approfondite, vi consigliamo di leggere questo articolo di 8Games.it: Pro Evolution Soccer 2013 – Anteprima.
Ma anche le innovazioni di Fifa 13 presentano nomi di fascino simile: First Touch Control per un controllo di palla meno prevedibile, Complete Dribbling che aumenta le possibilità per gli attaccanti di superare i difensori avversari, l’Impact Engine, per la gestione migliorata dei contrasti. Si parla, inoltre, di un’attenzione dell’EA nella personalizzazione degli schemi su calci di punizione e un’intelligenza artificiale perfezionata. Come abbiamo fatto per Pes, ecco una gustosa anteprima di Fifa 2013 di 8Games.it: FIFA 13 – Anteprima.
La lotta è quindi aperta, a cominciare dalle notizie che si rincorrono, tra promesse di miglioramento di Pes e l’intenzione di non mollare nemmeno un metro ai rivali di Fifa. I giochi del calcio, però, al contrario di quanti molti pensano, non si riducono solo a questi due grandi titoli, cosiddetti “mainstream”. Ve ne sono altri, molto divertenti e capaci di dare dipendenza, come New Star Soccer, per pc e dispositivi mobili. Vi linkiamo una pagina di The Indie Shelter che ne elenca alcuni da non perdere: Fifa e Pes sono troppo mainstream.

One Comment »

  1. Fede 11 settembre 2012 at 10:21 - Reply

    Fantastico New Star Soccer! E’ proprio una droga.

Lascia un tuo commento »

What is 5 + 9 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)