samsung SCH-w2013, lo smartphone dal doppio display touch

Giuseppe Leo 0
samsung SCH-w2013, lo smartphone dal doppio display touch

Samsung sembra davvero non fermarsi più. Dopo i rumors che vorrebbero un nuovo modello Galaxy già pronto per il 2013, arrivano altre voci e stavolta ufficiali per quello che è una realtà. Stiamo parlando del nuovo Samsung SCH-w2013. Non preoccupatevi se non avete mai sentito nominare prima questo modello in quanto sono tante le caratteristiche tecniche e non solo che fanno del nuovo smartphone coreano un dispositivo alquanto anomalo. Partiamo dalla novità principale di questo terminale, ovvero dalla tecnologia che contraddistingue il Samsung SCH-w2013 quella di avere un doppio display da 3,7 pollici. La risoluzione di tali display è un SUPER AMOLED WVGA ed è proprio questa particolarità che rende il terminale tanto interessante: due display completamente touch screen da poter utilizzare come meglio lo si ritiene opportuno. Il processore è invece un quad core Samsung Exynos 4412 con una frequenza di 1.4 GHz, coadiuvato da una memoria RAM da 2 GB. Lo spazio di archiviazione dati è invece disponibile sia nella versione da 16 GB che può essere implementato anche da microSD fino alla capacità massima di 64 GB.

Arriviamo quindi al sistema operativo montato sul SCH-w2013 che è Android 4.0 Ice Cream Sandwich, al momento non aggiornabile ancora alla versione Jelly Bean 4.1. La fotocamera principale scelta da Samsung è da 8 megapixel, mentre quella secondaria è pari a 1.9 megapixel. La batteria di questo smartphone ha una capacità di 1850 mAh la quale consente di poter concludere l’intera giornata lavorativa e non. Questo modello dispone di un’ulteriore peculiarità, quella di poter utilizzare in contemporanea due SIM. Il supporto CDMA ed il supporto GSM. Al momento arrivano notizie sconfortanti sulla distribuxione di questo dispositivo, per il futuro riservato solo ed esclusivamente al mercato cinese, ma non solo. La questione più grave riguarda senza dubbio il prezzo. Il nuovo SCH-w2013 sarà infatti distribuito ad un prezzo compreso tra i 2.800 ed i 3.200 dollari. Si tratta di un prezzo assolutamente spropositato per un terminale che offre come punto di forza solo il doppio touch screen. Se pensiamo che per cifre nettamente inferiori è possibile acquistare un Samsung Galaxy S III oppure un Samsung Galaxy Note II, è evidente che la gamma coreana è nettamente superiore rispetto ad un modello di smartphone che potrebbe essere apprezzato solo in un mercato forte economicamente come  quello asiatico. In un mercato come quello europeo dove la recessione ha colpito duramente i Paesi appare difficile  ipotizzare la commercializzazione di un terminale come il SCH-w2013, un modello destinato ad altri mercati.

Lascia un tuo commento »

What is 7 + 9 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)