Sport dal mondo: Squash

Giuseppe Leo 0
Sport dal mondo: Squash

Molto simile al nostro tennis, solo che in questo caso cambiano un po’ di cose, la pallina ad esempio è di gomma. È considerato uno sport individuale in cui si utilizza la racchetta, sono sempre presenti due giocatori ma in un campo chiuso da quattro pareti su un pavimento in parquet. È una tipologia di sport riconosciuta dal Comitato Olimpico Internazionale anche se tutt’ora non è ancora inserito nel programma olimpico. La lunghezza della racchetta è molto simile a quella del tennis con l’unica differenza che il piatto delle corde è più piccolo. La pallina è di gomma, come prima accennato, ma non solo, ha la particolarità di avere al suo interno acqua. Questa tecnica serve a far aumentare lì elasticità della palline e la sua velocità man mano che si gioca per effetto del riscaldamento a cui si sottopone ogni volta che viene colpita. Molte volte capita di vedere questo sport in qualche film, questo perché essendo al chiuso capita molto spesso che aziende americane creino questo piccolo ambiente per far smaltire lo stress ai propri dipendenti. In altri casi altrimenti le regole prevedono che il giocatore estratto per primo possa decidere di debba battere. In sostanza in questo gioco per vincere è necessario che l’avversario commetta un errore come ad esempio far rimbalzare più di una volta la palla a terra prima di colpirla.

Ulteriori sbagli possono essere quelli di mandare la palla fuori dai limiti del campo o che la colpisca per sbaglio prima che essa colpisca la parete. In sostanza a differenza del tennis non c’è rete, il campo avversario non esiste in quanto entrambi i giocatori sono nello stesso campo ma ognuno deve ricordarsi che la palla deve essere battuta dopo che ha già colpito il muro. A livello agonistico questo tipo di sport risulta ancora più impegnativo rispetto al tennis, in quanto vi è una sollecitazione delle ginocchia e delle caviglie maggiore. Questo perché i tempi morti sono notevolmente inferiori, se non inesistenti rispetto al tennis, quindi serve una resistenza maggiore. Addirittura esiste una tipologia di allenamento da effettuare prima della pratica dello squash, una parte di questo è dedita alla simulazione dello sport un’altra parte è un vero e proprio allenamento atletico non indifferente per aiutare a sviluppare la resistenza. Ovviamente poi bisogna tenere la propria salute al centro, non solo quindi farsi controllare quando si pratica questo sport ma anche perseguire una buona alimentazione con una ricca dose di sali minerali.

Lascia un tuo commento »

What is 7 + 8 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)