Coupon

Giuseppe Leo 0
Coupon

La situazione che al momento piega il popolo italiano, pesa su tutto, non rende più possibile spendere come un tempo. La tv prova così ad insegnarci come risparmiare su tutto, stiamo tirando così tanto ormai che tirando con la spesa arriveremo alla prova costume con una pancia ben tirata. Ma da non molto ormai sono nate delle associazioni per acquisti on linee molto diverse da quelle comuni. Si tratta infatti di un filo conduttore fra l’offerta e la domanda, senza però che l’intermediario sia d’intralcio. Ciò avviene perché chi fa l’offerta mette in vendita un qualcosa ad un prezzo che si colloca al di sotto del prezzo normale di mercato. Da tale prezzo inferiore poi devono guadagnarci sia offerente che l’intermediario. Chi non è pratico a questo punto si chiederà dove sta il vantaggio di tale scambio. Tutti i buon venditori sanno bene che è meglio vendere ad un prezzo anche se basso è sempre meglio che non vendere proprio, situazione che la crisi italiana sta mettendo sempre di più alla provaRisultato tutti ci guadagnano, l’acquirente se prima evitava di fare quel tipo di acquisto ora lo fa perché è motivato dal forte sconto, il venditore che ha proposto l’offerta in base a ciò che sono le sue possibilità si trova a vendere, quindi punta alla quantità, e il tramite non solo ne rimane soddisfatto perché il suo nome cresce sempre di più ma ci guadagna una percentuale sul prezzo speso dal compratore.

Questi siti, ormai sono sempre più in espansione, il mondo del web è bello grande e molti di questi lavorano in modo da non calpestarsi i piedi fra loro, altri ancora lavorano per regione, ciò rende il loro lavoro più facile ma anche la divisione dei clienti i quali riescono a trovare più facilmente ciò che può interessargli. Un esempio può essere http://www.campaniacoupon.it la quale ha un mercato molto vasto, offre servizi vari, di ristorazione ad esempio, in questo periodo iniziano a subentrare anche viaggi. Non a caso il turismo ha subito un bel colpo dalla crisi, così forte che quasi rischia di puntare solo hai turisti che arrivano in Italia dai paesi confinanti. Ma nascono da poco anche siti come questo http://www.coupongratuiti.com un po’ stile “Pazzi per la spesa”, dove si vedevano americani intenti a ritagliare coupon su tutti i giornali. Qui non avendoli sui giornali si adattano su internet. Insomma qualsiasi sia il modo risparmiare non fa mai male. Ma attenti alle fregature.

 

Lascia un tuo commento »

What is 6 + 8 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)