Xbox One

Giuseppe Leo 0
Xbox One

Cresce l’attesa per la nuovissima console Xbox One. Per coloro che non fossero al corrente di cosa stiamo parlando, cominciamo subito col dire che Microsoft ha di nuovo aperto i confini per quel che riguarda la sua console di punta. La nuova Xbox One era infatti molto attesa, soprattutto dopo l’uscita sul mercato della PlayStation 4. La casa di Redmond infatti non vuole restare attardata coi tempi e visto che la PS 4 di Sony sta facendo vittime sul mercato delle console, era il caso di affrettare i tempi. Vediamo quindi cosa c’è di vero nei rumors che si sono susseguiti nei mesi antecedenti l’annuncio della nuova Xbox e cosa invece non troveremo a bordo di questa console. Innanzitutto va segnalata la completa rinnovazione da parte della componente hardware. La versione integrata di Kinect è un punto di forza non indifferente, un asso nella manica che Microsoft ha giocato bene e che potrebbe essere probabilmente il fiore all’occhiello della Xbox One. L’annuncio da parte di Microsoft è arrivato ormai da settimane, ma gli americani ancora non si decidono a comunicare una data certa di lancio sul mercato, nè tantomeno il prezzo di vendita. Amazon però è andato controcorrente. Infatti qualche giorno fa è apparsa una pagina di prevendita il cui prezzo era di 599 euro. 

Non sappiamo se Microsotf abbia anticipato al colosso online il prezzo di vendita, ma pare assai difficile. Più probabile invece che sia solo un entry price, ovvero un prezzo che garantisce determinati servizi come per esempio le spese di spedizioni gratuite e la possibilità di prenotare la futura Xbox One. Ovviamente se il prezzo ufficiale dovesse essere superiore ai 599 euro, dovrete poi aggiungere la differenza. Microsoft però ha rincarato la dose, portando ancora una volta l’attenzione sulla console. Agli utenti che chiedevano a gran voce una data di arrivo sul mercato, da Redmond si sono limitati a garantire l’arrivo della Xbox One entro la fine dell’anno. Un po’ troppo poco visti gli annunci sontuosi degli ultimi mesi.  Probabile l’arrivo in commercio negli Stati Uniti per la fine del mese di novembre. Eppure altri rumors sono pronti a scommettere che determinate caratteristiche della Xbox One disilluderanno le attese dei fans. Perchè? C’è chi sostiene che Microsoft abbia affrettato troppo i tempi e che tuta questa attesa non sia altro che una corsa contro il tempo per poter lanciare sul mercato una console che blocchi in qualche modo il flusso continuo di vendite che stanno arrivando in casa Sony.

 

Lascia un tuo commento »

What is 5 + 6 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)