I migliori consigli per cambiare televisore

Divina 0
I migliori consigli per cambiare televisore

Quello del televisore nuovo è senz’altro un acquisto importante, specie se bisogna cambiare la TV in sala o, ad esempio, quella per la camera da letto. Un tempo comprare una TV era un’operazione abbastanza semplice: ti recavi in un negozio specializzato, sceglievi tra i pochi modelli disponibili e tornavi a casa col tuo bell’acquisto. Ad oggi tutto è ovviamente cambiato, di televisioni ce ne sono di tutti i tipi e ai prezzi più svariati, motivo per cui non si tratta solo di recarsi in negozio ed effettuare l’acquisto, ma bisogna “fare i conti” con una gamma pressoché infinita di modelli, disponibili in tutte le misure e con tantissime funzioni.

 

 

Televisore HD o al plasma? meglio un modello “con gancio” o un modello con pedana roteante? e ancora, decoder integrato oppure TV con DVD?  insomma, morale della favola, acquistare una nuova TV è un qualcosa di “eccitante”, ma al giorno d’oggi può essere molto difficile capire quale modello faccia al nostro caso.

Vediamo quindi qualche consiglio su quali criteri seguire per comprare la TV “dei sogni”.

Innanzitutto, una prima domanda da porci quando vogliamo cambiare TV è: quanto voglio spendere?  direttamente correlata al prezzo, sorge una seconda domanda: quanti pollici deve avere minimo la mia nuova TV? è importante andare in negozio avendo già le idee chiare su prezzo e dimensioni, infatti le TV fino ai 40 pollici solitamente sono acquistabili anche spendendo una cifra attorno ai 400 euro, mentre gli schermi più grandi aumentano sensibilmente a seconda di marca e caratteristiche.

Una volta raccolte delle idee più chiare, bisogna capire che caratteristiche deve avere il nostro prossimo modello di televisione. La scelta è tra il LED ed il plasma. Personalmente, trovo che entrambi i formati siano fantastici, con una qualità dell’immagine fuori dal comune. Tuttavia è idea comune che gli apparecchi al plasma utilizzino ormai una tecnologia superata, che si esaurisce dopo un certo numero di ore e che consuma più energia. In alternativa, quindi, la TV a Led è forse la migliore, se poi è FULL Led il risultato sarà garantito.

Un ulteriore consiglio è che nel momento in cui scegliete una TV HD, evitate la risoluzione 1280×720 pixel ed optate per una 1920×1080 pixel, che vi farà godere al 100% tutto lo spettacolo dei contenuti BluRay o Alta Definizione, senza alterare le immagini.

In ultimo, controllate che la vostra TV abbia un digitale terrestre incorporato.

I prezzi?

Partono dai 200 euro ai 600.

Lascia un tuo commento »

What is 7 + 9 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)