Bambini: precauzioni per l’estate

Giuseppe Leo 0
Bambini: precauzioni per l’estate

Il caldo è ormai arrivato. Si tratta di una realtà che in questi giorni sta attanagliando centinaia di città in tutta Italia e a farne le spese sono in tanti: persone che ogni giorno si recano a lavoro, anziani costretti a non uscire di casa nelle ore più calde della giornata, bambini. Già, proprio questi ultimi sono a rischio calore. Non vi allarmate mamme di Italia. Con l’avvento dell’estate infatti, i bambini sono iperattivi. Le scuole sono chiuse ed i parchi giochi sono invece aperti a qualsiasi ora. Non è difficile quindi recarsi in un parco giochi e capire che sono decine e decine i bambini che restano a giocare sotto il sole cocente dalla mattina alla sera. Appare evidente che con l’allungarsi delle giornate, anche il sole tramonta più tardi. Alle 19 di sera c’è ancora luce e ciò che più conta è che l’afa e l’umidità sono ancora presenti. Proprio in virtù di tutto ciò i bambini si sentono molto più attivi ed il loro stile di vita subisce un drastico cambiamento. L’appetito viene meno e la fame dei nostri figli si riduce drasticamente a differenza delle energie che invece si moltiplicano. Le mamme quindi si chiedono come poter ottemperare al fattore caldo. La cosa migliore per garantire ai nostri bambini energie a sufficienza è la frutta. Il pasto ideale sarebbe quello dove vengono servite verdure fresche di stagione, magari condite con pasta fredda e frutta a volontà.

Se anche i vostri figli solo soliti uscire nelle ore più calde della giornata magari per recarsi al parco sotto casa per una partita con gli amici, allora sarà indispensabile fornire loro una bottiglia di aranciata fatta in casa. Questo piccolo accorgimento infatti fornirà loro tante energie per la partita ed inoltre permetterà a voi mamme di tranquillizzarvi sul fattore caldo. Sono assolutamente da evitare invece i pasti troppo abbondanti ed inoltre le merendine confezionate. Se i vostri ragazzi vogliono fare merenda sarà molto più indicata infatti una fetta di pane con marmellata o con cioccolata. Anche il gelato è particolarmente indicato. Pochi zuccheri e tante vitamine, è questa la formula giusta da seguire. Infine ciò che risulta essere fondamentale per un buono stile di vita è il sonno. I bambini devono dormire almeno 8 ore per notte. Pochi riposini pomeridiani, soprattutto da evitare dopo mangiato. In estate per combattere il caldo servono piccoli accorgimenti per i bambini e grandi direttive per i genitori.

 

Lascia un tuo commento »

What is 7 + 10 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)