Max Payne 3, trilogia di un mito

Giuseppe Leo 1
Max Payne 3, trilogia di un mito

Max Payne 3 è uno dei videogiochi più apprezzati per PlayStation 3, Xbox 360 e Windows. Per capire davvero quale sia il reale valore affettivo per tutti coloro che hanno deciso di acquistare la terza versione di questa fortunata serie, dobbiamo ricercare le cause nei fans di Max Payne. Qualche anno fa infatti, il primo Max Payne fece la sua comparsa su piattaforma PlayStation per quel che riguarda il mondo della consolle. A distanza di qualche anno la seconda edizione della saga fece ancora una volta scalpore ed il successo tra i fans fu nuovamente evidente grazie a numeri di vendita ampiamente al di sopra delle aspettative. Max Payne è uno di quei personaggi che rimarranno nelle menti e negli affetti di chi ha iniziato a scoprire un mondo ben diverso da quello che erano le prime consolle.  Questa terza serie non è di certo lontana dalle prime due edizioni che tanto successo hanno riscosso. E’ forse questo il vero punto di forza di Max, aggiornare i propri contenuti sempre però mantenendo di base gli standard a cui sono abituati i suoi seguaci. Ecco perchè in Max Payne 3 il nostro personaggio ha un look diverso, ma egli è sempre lo stesso. Lo si capisce dai lunghi flashback e dai monologhi di un uomo che ne ha viste davvero tante. 

Il nuovo incarico di Max lo vede coinvolto accanto a Raul Passos, un collega ed amico di lunga data. I due collaborano assieme per indagare e risolvere il caso del rapimento di Fabiana, la moglie di Rodrigo. Alla consueta modalità di gioco, si aggiungono altri coefficienti di difficoltà. Va detto, ad onor di cronaca, che la modalità Normale è già di per sè impegnativa, quindi se siete dei veri cultori di Max Payne e volete spingervi verso lidi sconosciuti potete provare la modalità Hardcore oppure la modalità Vecchia Scuola. Il gioco risulta molto fluido. I monologhi non stancano e non deludono le attese raccontando una storia intricata, fondamentale da conoscere per poter raccogliere tutti gli indizi del caso. Le armi a disposizione sono in tutto 3, o meglio, sono quelle che Max potrà portare con sè: 2 pistole ed 1 fucile oppure armi automatiche. La cosa che più stupisce è il grande lavoro che i progettisti hanno fatto sul personaggio, rendendolo innanzitutto un uomo con una storia difficile alle spalle che ha lasciato evidenti cicatrici. Se siete quindi curiosi di sapere come andrà a finire l’ennesima avventura di un mito, non dovrete far altro che acquistare una copia di Max Payne 3.

 

One Comment »

  1. Michelangelo 23 gennaio 2013 at 21:32 - Reply

    Volevo sapere se uscira la trilogia completa per ps3 grazie

Lascia un tuo commento »

What is 10 + 8 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)