Regali per bambini: giocattoli e non solo…

Giuseppe Leo 0
Regali per bambini: giocattoli e non solo…

Se c’è una cosa che non si nega mai ad un bambino è un giocattolo, anche se questa parola assume significati diversi in ogni zona del mondo. È per questo che nascono su internet, siti sempre più aggiornati che danno la possibilità di regalare qualcosa anche a chi non ha possibilità neanche di mangiare. Da anni ormai si svolgono attività in laboratori che producono bomboniere a mano, così facendo non solo si risparmia ma si fa anche un acquisto solidale perché il ricavo è donato ai bambini bisognosi. Bambini che non hanno possibilità di andare a scuola o che hanno molti altri disagi e che grazie a queste iniziative possono avere dei piccoli privilegi di cui riescono a godere anche i nostri bambini. Molto spesso queste iniziative vengono portate avanti anche a Natale ma sotto altre forme. Attraverso donazioni che possono portare a bambini del terzo mondo dei bei regali, come scuole, ospedali, libri e medicinali. In generale i regali con i quali si può giocare all’aperto sono di sicuro i migliori, anche se quelli che vanno di più oggi sono quelli tecnologici che riescono a tenere i bambini incollati per delle ore.

Dai sei anni in su quelli che vanno di più sia per maschi che per femmine sono le macchine elettroniche. Ovvero macchine che danno il senso dello spazio ai bambini e che insegnano a reagire facilmente e velocemente dandogli così anche il senso dello spazio e di cosa è giusto fare. Vanno molto anche i cosiddetti regali utili legati a personaggi famosi però. Alcuni di questi possono essere la mantellina dei supereroi Marvel per farsi difendere dalla pioggia. Oppure ancora lo zaino, il diario e tutto ciò che riguarda la scuola marcato Puffi, per andare a scuola in allegria e in compagnia. Se il regalo però è da farsi nel periodo estivo, o comunque da maggio a settembre, sarà meglio regalare qualcosa che possa essere utile a mare. Come ad esempio uno buon set per costruire stupendi castelli di sabbia. Ma negli ultimi anni vanno anche teli da mare con personaggi Disney o mantelline per asciugare i più piccoli. Bisogna ricordare che fino all’età di 7-8 anni sono molto di moda i giocattoli creativi, quelli che aiutano a sviluppare la creatività e l’intelletto. Tutti i giocattoli ormai sono concepiti minuziosamente, di fatto dietro a questi molte volte si nasconde uno studio apposito da parte di specialisti e studiosi dello sviluppo infantile.

Lascia un tuo commento »

What is 10 + 6 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)