Acquari per tartarughe, consigli e suggerimenti

Giuseppe Leo 0
Acquari per tartarughe, consigli e suggerimenti

Bisogna sempre rispondere a tutte le esigenze di cui i nostri animali domestici hanno bisogno. Quelli acquatici poi sono ancora più delicati e vanno curati minuziosamente, sono in molti infatti a costruirsi da se gli acquari, principalmente quelli per le tartarughe in modo da poter ricreare un habitat perfetto quasi quanto quello naturale. Non risulta così complicato poi costruire un acquario per le tartarughe d’acqua o un terrario per le tartarughe terrestri, almeno questo affermano gli esperti. In genere chi preferisce costruire queste strutture da solo è perché la grandezza dei suoi ospiti è importante o al contrario semplicemente c’è un alto numero di inquilini. La scelta del materiale è fondamentale, anche se molte volte la scelta viene influenzata dai costi e dallo spazio a disposizione. Il vetro e il plexiglas ovviamente sono le scelte più opportune ma anche quelle più selezionate per la detenzione di animali acquatici. Viene ovvio pensare che per quanto riguarda le tartarughe terrestri, il materiale scelto quasi sempre è il multistrato. Non sono perché economico ma anche perché leggero e quindi facile da lavorare e in caso di danni, meno pericoloso per i nostri amici animali. Ovviamente gli acquari per anfibi sono facili da costruire perché le regole da seguire alla fine sono molto simili a quelle di qualsiasi altro animale acquatico.

L’unica cosa che è bene ricordare è che a differenza dei pesci, le tartarughe sono rettili, anfibi e quindi come tali dotati di polmoni hanno bisogni di passare del tempo anche al di fuori dell’acqua. Chi possiede delle tartarughe sa bene che a queste piace oziare per lunghi periodi al di fuori dell’acqua, prendendo dei meritati pisolini distesi al sole. Ma come quelli per i pesci hanno bisogno di una giusta illuminazione e di un giusto ricambio d’acqua, per il bene dei suoi ospiti e quindi per igiene. In molti non sanno che le tartarughe sono animali poco socievoli, hanno perciò bisogno di molto spazio. Quindi se si pensa di costruire una casetta per i nostri amici è bene ricordare che c’è bisogno di uno spazio all’aperto bello grande, tanto quanto quello pieno d’acqua. Ecco perché prima di capire cosa acquistare è bene stabilire, magari anche grazie all’aiuto di un veterinario esperto lo spazio che uno o più individui devono avere a disposizione, altrimenti si rischia di fare un acquisto sbagliato, di cui potremmo pentirci se i nostri amici anfibi ne risentissero.  Poi in seguito basta andare da un buon fornitore e acquistare tutto il dovuto.

Lascia un tuo commento »

What is 9 + 7 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)