scarpiere, soluzioni intelligenti per la casa

Giuseppe Leo 0
scarpiere, soluzioni intelligenti per la casa

Uno dei primi mobili a cui una donna pensa appena acquista casa sarà pure l’armadio ma subito dopo viene la scarpiera, per le migliaia di scarpe, stivali e infradito da poterci mettere. Con l’andar avanti del tempo questo tipo di mobile ha acquisito un’importanza e una dimensione sempre più diversa. Tant’è che ora ne esistono decine e decine di modelli dei tipi più svariati: da corridoio, da stanza, modelli armadio e quindi senza le porte. Insomma basta solo scegliere in base alle proprie esigenze e all’arredamento di casa. Anche i prezzi variano ma sono comunque abbordabili al pensiero che tutte le scarpe trovino finalmente un proprio ordine Eh già, perchè l’utilità delle scarpiere consiste proprio nel mettere ordine dove ordine non c’è. Anche perché molto spesso il dilemma non è tanto per gli uomini, quanto per le donne che hanno modelli molto più diversi e variegati. In sostanza il supporto che va bene per una scarpa qualunque magari non va bene per le infradito o per gli stivali. Quindi sostanzialmente è questo il problema della scelta.

Qualche anno fa infatti si era tentato di risolvere al problema dello spazio con dei mobili con profondità molto piccole, si giocava infatti sulla tipologia di anta che andando a chiudersi verso l’alto finiva con il riporre le scarpe in verticale. Con il passar del tempo però, in molti oggi preferiscono un tipo di mobile specifico, il quale magari esteticamente lascia a desiderare e non può essere esposto così dentro casa, ma che allo stesso tempo risolve il problema delle fastidiose pieghe che invece sono comuni nei mobili con ante richiudibili. Questo perché non c’è più bisogno di riportare la scarpa verso l’alto al momento della chiusura e quindi le aste che le sorreggono non ci sono più, rimangono invece le due aste su cui va poggiata la scarpa. Quindi uno stivale viene poggiato li semplicemente come se fosse in negozio e una volta indossato si evita di ritrovare delle scomode pieghe che magari con l’andar del tempo rovinano anche la tinta dello stivale, ancora più fastidioso se poi esso è in cuoio. E’ chiaro che quando si parla di scarpiere armadio l’estetica può lasciare a desiderare, soprattutto se vengono posti all’ingresso o comunque in posti visibili in casa. In molti cercano una soluzione a tale problema utilizzando gli sgabuzzini, mi raccomando però non dimenticate le prese d’aria. In quest casi però va ricordato che ogni sgabuzzino necessita di una presa d’aria per ovviare all’odore delle scarpe.

Lascia un tuo commento »

What is 6 + 10 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)