timberland, scarpe dal 1918

Giuseppe Leo 0
timberland, scarpe dal 1918

Oggi tutto è basato sul consumismo. Anche in tempi di crisi le persone spendono, di meno, ma spendono. Ci sono beni di prima necessità  di cui non si può fare  a meno. Oltre al cibo, la famosa lista della spesa, esiste anche un’altra tipologia di spesa di mettere in programma, quella delle scarpe. Non ci si può certo negare un paio di scarpe di buona qualità in tempi di recessione. Anzi, proprio perchè i tempi economici sono nefasti, è consigliabile fare una spesa a prezzi più bassi ma di qualità. Un  nuovo paio di scarpe che duri a lungo, almeno qualche anno. Se parliamo di scarpe non possiamo non citare uno dei marchi che hanno fatto storia. Stiamo parlando del marchio Timberland Company. Meglio conosciuto solo con il nome Timberland, si tratta di un marchio statunitense che nel corso degli anni si è specializzato in abbigliamento e calzature. Le scarpe Timberland sono famose per il loro utilizzo nel Trekking. La line adi abbigliamento invece, rispecchia uno stile molto Country, tipico di alcuni Stati americani. Negli ultimi anni Timberland si è specializzata anche in altri settori. La storia di questa azienda nasce nel lontano 1918 con Nathan Swartz calzolaio di Boston. Nel 1952 Nathan riesce ad acquisire metà Abington Shoe Company. Qualche anno dopo l’acquisizione è totale e quella che era solo una azienda prima sconosciuta ai più, diventa l’azienda di famiglia per gli Swartz.

Il 1956 è un anno importantissimo poichè viene introdotta la suola ad iniezione. Si tratta di una tecnologia innovativa per l’epoca in grado di fondere la suola con il resto della scarpa. La calzatura diventa di fatto impermeabile. Il marchio Timberland nasce nel 1973 per contraddistinguere le scarpe prodotte dall’azienda Swartz. Nel 1980 i prodotti Timberland sono ormai prodotti internazionali, tanto che arrivano anche in Italia, pronti per essere distribuiti su tutto il territorio nazionale. Solo 7 anni più tardi Timberland, sotto la guida del primogenito di Nathan, arriva anche la prima pubblicità tramite televisione. Nel 1990 apre anche il primo Timberland Store in Europa e più precisamente a Londra. La compagnia nel 1999 viene eletta fra le 100 Best Companies to Work For. Tra il 2006 ed il 2007 Timberland incorpora altre compagnie di abbigliamento, ampliando la propria gamma di offerte. Oggi il patrimonio stimato di Timberland Company è pari circa a 2 miliardi di dollari. Di sicuro niente male per una piccola impresa a conduzione famigliare nata quasi 100 anni fa, forse figlia del mitico sogno americano, il quale a volte può realizzarsi.

Lascia un tuo commento »

What is 9 + 6 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)