catene da neve, come prepararsi all’inverno!

Giuseppe Leo 0
catene da neve, come prepararsi all’inverno!

Le Catene da neve sono fondamentali in luoghi dove neve rende inospitale e impervio il passaggio degli uomini. Sono fondamentali se ci si vuole spostare con un mezzo di movimento che sia diverso dalle gambe. Per diversi motivi, uno di questi è lo slittamento dei pneumatici sul ghiaccio, può essere letale in montagna, provoca di fatto la perdita totale del controllo del veicolo. Un ulteriore danno è quello di trovarsi completamente in panne nella neve, un po’ come il fango la neve fresca e quindi morbida avvolge i pneumatici intrappolandoli senza via di fuga. In questo caso più si ci muover e peggio è, si continua a sprofondare. Ecco quindi perché le catene da neve sono così importanti indipendentemente dalla quantità di neve presente. Il montaggio è molto semplice, si tratta di utilizzare dei ganci che si applicano alle ruote motrici di un veicolo. Non a caso queste catene sono utili ad aumentare la presa sulla neve, nel fango, ma anche sulle strade dove è presente una grande quantità di ghiaia, per gli stessi identici motivi.

Alcuni modelli sono definiti anche rompi ghiaccio, si utilizzano appunto sul ghiaccio. Tutte queste strade comunque il più delle volte sono segnalate da un apposito cartello. Questo mezzo moderno in realtà ha più di 100 anni, le catene da neve infatti sono state inventate all’inizio del ’900 e sono rimaste quasi totalmente invariate da allora. Le leggi sono diventate più severe poi, dal 2002  le catene da neve devono essere omologate. Non vanno montate però su tutte le ruote, bensì solo sulle ruote motrici, quindi nel caso di un veicolo con trazione anteriore le catene vanno installate sulle ruote anteriori. Se si sceglie si può comunque montare su tutte e quattro le ruote nel caso di un autoveicolo per migliorare la tenuta stradale. Per acquistarle bisogna prendere prima nota della misura dei nostri pneumatici, a quel punto basta cercare e si troveranno numerosi prodotti che fanno a posta per il nostro caso. Qualcuno ultimamente le ha paragonate alle “calze”, ma non sono ancora omologate legalmente per sostituirle. Quindi nel caso in cui si decida di utilizzare questo nuovo strumento, bisogna ricordarsi di montarle solo in caso in cui non è obbligatorio l’uso di catene da neve, opportunamente indicato dagli appositi cartelli. Bisogna solo scegliere poi a quel punto se puntare sulle classiche catene o su quelle ad ancoraggio frontale. Fondamentale quindi è scegliere il modello giusto che fa al nostro caso.

Lascia un tuo commento »

What is 8 + 9 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)