gadget – mania: Oggetti di natale per la casa

Giuseppe Leo 0
gadget – mania: Oggetti di natale per la casa

Arriva il Natale, manca poco ormai e le strade tipiche ricche di mercatini ormai già mettono in mostra oggettistica varia per l’arredo. Parte la ricerca all’oggetto di dettaglio del momento, un oggetto tipico che magari quest’anno si porterà di più rispetto agli anni passati. Parte la ricerca soprattutto per tutti coloro che ospitano a casa per il cenone parenti e amici. Ci sono oggetti che comunque non possono mai mancare su una tavola, o in giro per casa. Un classico che ogni anno viene sempre reinventato sono le palline di natale, un tempo tipicamente rosse con sfumature dorate ora di vetro soffiato o addirittura di stoffa come la creazione dei Babbi Natale, con tanto di gambe e cappello. Parte poi la ricerca a come abbellire la tavola magari con segnaposti personalizzati, campanelle e angioletti sono i più gettonati. Molto di moda adesso è la personalizzazione con regalo, l’oggetto ricreato appositamente per adornare il tovagliolo con il nome della persona che siederà a quel posto può essere portato via da quest’ultimo come ricordo di quel Natale. Questi ricordate che nel momento in cui si sceglie di diversificarli è ancora meglio accompagnarli con il nome dell’invitato proprio per evitare confusione, soprattutto se a tavola si siedono anche dei bambini.

Il giorno del cenone che ospita bambini molto spesso decide di adornare la casa anche con palloncini che ricordano l’arrivo di Babbo Natale. Un regalo, un dono tipico del natale per chi viene ospitato è la candela con raffigurazioni natalizie, con angeli o con la sagra famiglia incisa su di un lato. La candela è il simbolo del focolare, rappresenta il calore delle mura domestiche, le quali racchiudono amore e gioia nel condividere il natale tutti insieme. I centri tavola sono gli oggetti più difficili da ricercare, si cerca sempre quello più caratteristico per non cadere nell’ovvio e nel banale. Un tempo gli unici colori che si portavano erano il rosso e l’oro ora c’è anche il vischio ad adornare oltre al contorno delle porta anche i centritavola, con al centro naturalmente sempre delle candele, rigorosamente rosse come simbolo di buona fortuna. Le presine natalizie che vanno quasi sempre a rappresentare degli alci sono tipiche di tutte le cucine al momento del natale. Per non parlare delle molle o pinze che servono a richiudere i pacchetti di Natale, in questo modo personalizzando il pacchetto magari con il nome evitando confusioni in questo modo il regalo della nipote non finirà al nonno. Alcuni poi per dare ancora di più l’aria del Natale alla propria casa nel momento del cenone decidono di piazzare in casa batuffoli di cotone che vanno a simboleggiare la neve sulle finestre.

Lascia un tuo commento »

What is 10 + 9 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)