scaldapiedi, idee per l’inverno

Giuseppe Leo 0
scaldapiedi, idee per l’inverno

Anche se non si nota affatto, visto le temperature che stanno attraversando l’Italia, l’inverno è alle porte. Questo vuol dire che i freddolosi doc sono già alla ricerca di qualsiasi cosa possa migliorare lo stato di ipotermia dei propri arti. Questo discorso riguarda principalmente chi è costretto a stare ore e ore seduto al proprio pc per lavorare. È risaputo, meno ci si muove meno c’è possibilità di generare calore, così le estremità dei nostri arti tendono a congelarsi prima, sembra quasi di stare con i piedi nel ghiaccio e di perdere la sensibilità. In realtà però siamo seduti al nostro personal computer, nascono così queste pantofole, quasi giganti, come se dentro ci dovesse mettere il piede Polifemo. Queste simpatiche pantofole giganti servono ad infilare entrambi i piedi e a contenere meglio il calore invece di farlo disperdere. Ne esistono veramente di scaldapiedi, dai più tecnologici di ultima generazione, sia di più semplici proprio come se fossero pantofole invernali ma per un piede solo. Ma esistono alcuni tipi di scaldapiedi che possono essere indossati anche quando si esce, hanno un contenuto chimico naturale al 100% e su internet è possibile acquistarli.

È un tipo di scaldapiedi che va indossato all’altezza della pianta del piede, in questo modo avvolgono le dita di calore. È fondamentale la posizione perché il tallone tende ad intrappolare più sangue e quindi più calore a differenza delle dita. Ma non solo è un tipo di scaldapiedi che può essere indossato anche in una calzatura femminile, grazie alle sue dimensioni.
È sottile, confortevole, ha la punta arrotondata proprio per aderire alla suola della pianta, qui viene il meglio, costano appena 3 euro. Per chi invece ha bisogno di fare un regalo consistente a un freddoloso, ci pensano nomi grandi dei nostri comuni elettrodomestici.

Uno di questi è la Imetec con lo scaldapiedi 16022 FW-01. Il prezzo è contenibile considerando che ha un telecomando per regolare la temperatura, il prezzo si aggira intorno ai 60 euro. Altrimenti c’è il modello BEURER Scalda-piedi con massaggiatore Shiatsu FWM 50, a differenza di modelli tecnologici non ha un telecomando infatti il prezzo è inferiore ma la qualità si fa sempre pagare. Infatti tale modello scende di prezzo si aggira intorno ai 45 euro.

Ma comunque sia ne studiano veramente tante, come il Kit con macchina per scaldare la paraffina, utile per le mani e i piedi, un vero e proprio aroma therapy con guanti e ricarica inclusi, al prezzo di 90 euro per un vero e proprio kit di salvataggio.

Lascia un tuo commento »

What is 7 + 5 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)