snooker inglese, non chiamatelo hobby!

Giuseppe Leo 0
snooker inglese, non chiamatelo hobby!

E’ da molti considerato molto più di un hobby. Lo Snooker infatti è riconosciuto come un vero e proprio sport tanto che ogni anno si svolgono competizioni internazionali dove sono soliti riunirsi grandi professionisti. Lo Snooker è meglio conosciuto come biliardo inglese. Si tratta di una specialità o una variante del biliardo diffusissima nel Regno Unito e in Irlanda. La sua peculiarità sta nel fatto che si svolge su un tavolo da biliardo più grande degli standard normali, ovvero, 3,6 metri x1,8 metri. Le buche sono sempre 6, come nel biliardo classico: 4 presenti nei vari angoli e 2 centrali. Le buche sono provviste tutte di rete ovviamente, quindi il recupero della sfera sarà manuale.  Presente come di consueto nel biliardo, anche la solita stecca così come sono presenti tutte le biglie o sfere che dir si voglia. E qui occorre fare una dovuta precisazione. Le sfere dello Snooker inglese hanno la particolarità di essere 15 o 11 (dipende dai casi) di colore rosso. Inoltre sono presenti altre 6 sfere di colori vari ed infine il pallino unico di colore bianco. Negli anni più recenti i confini britannici sono stati superati dalla popolarità di questo gioco. Opera certamente dei vari tornei e delle competizioni internazionali trasmesse in tv.

Le regole di gioco sono abbastanza facili da capire. La partita viene chiamata in gergo frame ed inizia con il giocatore che deve colpire con il boccino bianco le sfere rosse disposte nella classica forma a triangolo. Questo è chiamato break ed ha lo scopo di mandare in buca una sfera rossa oppure di mettere in difficoltà l’avversario. Il player deve imbucare in una sequenza costante prima una sfera rossa e poi una colorata. Le sfere rosse possono essere imbucate anche più di una con uno stesso tiro, poniamo il caso di uno split, ma le sfere colorate no. Qualora si incappasse in un fallo o in un errore la mano passerebbe all’avversario, che così come il primo giocatore dovrà portare avanti la sequenza iniziale. Quando le biglie rosse vengono imbucate, esse vengono rimosse dal gioco a differenza di quelle colorate che invece vengono nuovamente posizionate sul tavolo verde. Per quel che riguarda i punteggi invece, ogni biglia rossa vale 1 punto, 2 punti per la biglia gialla, 3 punti la biglia verde, 4 punti la biglia marrone, 5 punti la biglia blu, 6 punti la biglia rosa e 7 punti la biglia nera. Il totale che ogni giocatore può raggiungere in ogni partita è di 147 punti al massimo. Questo gioco è divenuto così popolare che sono addirittura disponibili applicazioni sugli smartphone in grado di poter assicurare qualche momento di divertimento ai possessori di un cellulare di ultima generazione.

Lascia un tuo commento »

What is 4 + 7 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)