apple ios 6: addio youtube, spazio ad altre novità

Giuseppe Leo 0
apple ios 6: addio youtube, spazio ad altre novità

L’estate è agli sgoccioli ormai. Tale affermazione potrebbe sembrare blasfema in piano agosto, tuttavia va considerato il fatto che tra poco più di 20 giorni sarà di nuovo settembre. Con l’arrivo di questo mese ricomincerà la routine di un anno intero, tra scuola, lavoro ed impegni vari. L’autunno quindi attende alle porte milioni e milioni di persone, ma non sarà l’unica attesa. Infatti con l’avvento di settembre ed ottobre verrà lanciato anche il nuovo iOS 6 il sistema operativo di Apple che tanto sta facendo discutere in queste settimane. Ciò che sta facendo discutere i vari forum presenti in Rete è il fatto che la versione Beta del nuovo sistema operativo di Cupertino avrebbe rimosso l’App di YouTube. Si tratta di un’App comodissima in quanto permette di accedere in maniera rapida al noto canale mediatico. Inizialmente si trattava solo di rumors, successivamente invece sono arrivate le prime conferme del fatto che l’iOS 6 non disporrà di questa pratica App che fino ad oggi aveva accompagnato i terminali Apple. Il motivo? Molto semplice. La licenza che legava Apple a YouTube è ufficialmente scaduta e non è stata rinnovata. In questo modo YouTube sarà accessibile solo attraverso browser nella versione mobile. Google intanto pare voglia venire incontro alle esigenze di Apple mettendo appunto una nuova App simile a quella ufficiale di YouTube per gli utenti legati alla Mela, anche se non arrivano conferme a riguardo.

Dopo aver abbandonato Google già in precedenza con un sistema di mappe made in Apple, la società di Cupertino ha recesso altri accordi quindi con il colosso americano. A proposito di mappe, Apple ha comunicato che la copertura 3D è stata ampliata ad altre città principali in tutto il globo. Inoltre le mappe sono state migliarate sia in fluidità che in risoluzione. Altri cambiamenti legati al nuovo iOS 6 sono ad esempio il pulsante di accesso all’App Store per prenotazioni e acquisti PassBook, non solo: sarà possibile comunicare tramite Bluetooth con altri dispositivi che non sono Apple – cosa mai avvenuta fino ad oggi – e ci saranno novità interessanti sul fronte social network. Nelle ultime settimane infatti circolano voci sul Web che vorrebbero Apple vicinissima ad un accordo con Twitter. Secondo indiscrezioni non ufficiali, Apple starebbe per acquistare il micro – blog. Cupertino inoltre si sta guardando attorno ed in particolare ha messo gli occhi su The Fancy, un sito di promozione per pubblicità e per e-commerce, conosciuto in America e poco noto in Italia.

Lascia un tuo commento »

What is 10 + 6 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)