Aspire One 756, l’ultimo netbook di casa Acer

Giuseppe Leo 0
Aspire One 756, l’ultimo netbook di casa Acer

I netbook sono diventati compagni fidati che ci accompagnano nella vita di tutti i giorni. Il passaggio da computer a notebook ebbe la stessa consistenza diversi anni fa. Con l’avvento di questi mini notebook tutto è cambiato. La comodità è rapportata alle prestazioni che questi gioiellini della tecnologia sono in grado di offrire. L’ultimo presentato sul mercato si chiama Aspire One 756. Il prodotto dell’Acer presenta uno spessore pari a 2,5 centimetri racchiusi in un peso complessivo di 1,4 kg. Il display che Acer ha scelto per il suo Aspire One 756 è da 11,6 pollici con una risoluzione di 1366 x 768 pixel. Il design dell’Aspire One 756 è un fattore molto interessante. Acer ha infatti deciso di immettere in commercio diverse versioni, dalla classica grigia e nera fino ad una versione rossa ed una blu. Veniamo quindi alle caratteristiche tecniche di questo ritrovato tecnologico. Iniziamo dal processore ovviamente. Si tratta di un Intel Celeron 877 oppure si può scegliere la versione Intel Pentium 967/987. Entrambi i processori sono supportati da una scheda grafica da 128 MB. Il sistema operativo presente a bordo è Windows 7 Home Premium 64-bit Service Pack 1 o in alternativa Windows 7 Starter Service Pack 1.

La memoria DDR3 ha una capacità massima di 4 GB, tuttavia essa è espandibile fino ad 8 GB attraverso due moduli DIMM nella versione con sistema operativo da 64 bit, mentre per la versione Windows 7 Starter è possibile espandere la memoria di 2 GB. L’hard – disk invece è disponibile nelle versioni da 320 e da 500 GB in formato 2,5 pollici. E’ presente un lettore di schede 2 in 1 che supporta SD e MMC. Ottimo il riscontro audio visto che gli speaker integrati garantiscono l’alta definizione dell’audio stesso. Presente anche la classica webcam integrata Acer Crystal Eye HD con risoluzione da 1280 x 720 pixel in grado di garantire audio e video in HD a 720p. Per quel che riguarda il fattore connettività sono presenti sia la rete WLAN che il Wifi. Acer non ha ancora reso disponibile il prezzo di questo terminale che andrà a collocarsi in una fascia medio – bassa di mercato. Questo perchè si presuppone che il costo per il nuovo Aspire One 756 non sarà superiore ai 200 euro. Si tratta ovviamente di un buon netbook in grado di assolvere i suoi compiti a dovere. In quanto netbook non è verosimile ipotizzare di lavorarci intensamente per tutta la giornata, soprattutto se si ha a che fare quotidianamente con presentazioni o documenti pesanti, in quanto la memoria assicurerebbe un riscontro basso in termini di velocità.

Lascia un tuo commento »

What is 7 + 6 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)