BlackBerry Z10, lo smartphone per scacciare la crisi rim?

Giuseppe Leo 0
BlackBerry Z10, lo smartphone per scacciare la crisi rim?

RIM non naviga in acque profonde. La barca che per anni ha guidato verso nuovi orizzonti il marchio business per eccellenza si è arenata da tempo ormai. Pensate che nell’ultimo anno RIM ha perso miliardi uscendo fuori dalla top Ten delle aziende più proficue del 2012 nel settore telefonia. In tutto sono stati circa 1 milione gli utenti che hanno disertato i prodotti BlackBerry e che sono passati alla concorrenza, facendo perdere a RIM un fatturato di circa il 48%. Numeri che ridurrebbero sul lastrico qualsiasi altra azienda, ma che alla RIM consentono ancora qualche mese di speranza. Già a dicembre sarebbero dovuti essere lanciati due nuovi smartphone, ma così non è stato. La paura di anticipare i tempi e di perdere altri utenti magari a causa di un prodotto non commerciale era troppa. Ecco quindi che BlackBerry ha deciso di prendersi più tempo e di rimandare l’uscita di nuovi prodotti al 30 gennaio 2013. Il primo smartphone che verrà presentato sarà il BlackBerry Z10. Si tratta di uno smartphone concepito per gli utenti BlackBerry dotato del nuovo sistema operativo creato da RIM. Alcune novità interessanti per questo smartphone sono per esempio la possibilità di scorrere le mail lateralmente grazie al touchscreen e la tastiera virtuale. Per il comparto fotocamera invece, segnaliamo il software per autoritocco che consente più scatti in contemporanea e fonderli in una sola immagine senza imperfezioni.

Le voci che vorrebbero la scomparsa di BlackBerry dal mercato, sono ogni giorno più insistenti. La società RIM infatti non riesce a tenere il passo di colossi come Samsung o Apple, anche quest’ultima ampiamente criticata dopo il lancio dell’iPhone 5 troppo simile ai modelli precedenti. Il conto va fatto e pure bene visto che oggigiorno se non si hanno idee innovative e non si tiene il passo con i tempi si è destinati a sparire dal mercato. Il marchio RIM a ridosso degli anni 2000 era diventato il simbolo degli uomini d’affari. Oggi un BlackBerry è considerato obsoleto in quanto offre pochissime funzionalità se rapportate ad uno smartphone di fascia media. Il paragone con un modello come il Samsung Galaxy S III o un Galaxy Note II quindi è a dir poco improponibile. Una cosa è certa, lo smartphone che BlackBerry è pronta a lanciare sancirà una nuova Era per RIM oppure decreterà la fine di uno dei colossi che per anni ha dominato il mercato è che come tutte le cose ha ormai fatto il suo tempo.

Lascia un tuo commento »

What is 8 + 4 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)