Dropbox: un hard disk online sempre disponibile

Giuseppe Leo 0
Dropbox: un hard disk online sempre disponibile

Quanti di voi hanno sentito nominare almeno una volta il noto software Dropbox? Per coloro che non avessero mai sentito nominare questa celeberrima applicazione, non resta che leggere il seguito e sempre nel corso di questo articolo vi spiegheremo anche il perchè di tale dicitura. Dropbox è  un software completamente gratuito che offre la possibilità di conservare un vero e proprio archivio online di quelli che sono tutti i vostri dati. Non si tratta di un banale sistema di archiviazione dei dati, bensì di un programma in grado di offrirvi la possibilità di consultare i vostri files del lavoro, la vostra musica, le vostre presentazioni in qualsiasi istante e soprattutto da qualsiasi piattaforma. Infatti la particolarità di questo Cloud, sta nel fatto che dopo aver scaricato il programma dal sito del proprietario www.dropbox.com, vi basterà installare il tutto sul vostro pc dopodichè apparirà sul desktop una cartella denominata appunto Dropbox. In questa cartella sarà possibile copiare tutti i dati che a vostro giudizio potranno risultarvi utili in qualsiasi momento. Un sistema di condivisione che può essere scaricato anche come App da smartphone Android oppure Apple. Ecco dunque spiegata la polivalenza della dicitura iniziale visto che sono in tanti i possessori di smartphone e tablet che utilizzano come Cloud Dropbox.

Dropbox mette a disposizione dell’utente sin da subìto 2 GB di archiviazione gratuita. Si guadagnano 500 MB ogni qualvolta che un amico o semplicemente un conoscente abbia scaricato Dropbox su vostra segnalazione. Potrebbe infatti capitare di dover condividere con un collega degli allegati particolarmente pesanti e per i quali non basterebbe una mail dal tablet o dallo smartphone. In questo caso vi basterà condividere con il vostro collega i files tramite una mail che inviterà il conoscente a scaricare l’applicazione per poter visualizzare gli allegati. C’è chi potrebbe obiettare che 2 GB non sono sufficienti ad immagazzinare i propri dati, per le utenze che lo reputano necessario, pagando una piccola cifra si può ampliare il bacino di archiviazione fino a 100 GB. A tutt’oggi sono milioni gli utenti che hanno deciso di affidare la propria vita lavorativa a Dropbox, senza rimanere delusi. Se volete anche voi provare in maniera totalmente gratuita questo Cloud tanto facile da usare quanto preciso ed affidabile, non vi resta che connettervi al sito del produttore e qualora vogliate avere sempre a portata di App i vostri file, potete scaricare dall’Apple Store o dal Play di Google l’App ufficiale di Dropbox. 

Lascia un tuo commento »

What is 7 + 4 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)