ipad mini, l’ultima creazione di apple

Giuseppe Leo 0
ipad mini, l’ultima creazione di apple

L’ultima creazione della Apple è il nuovo iPad Mini. Sicuramente negli ultimi giorni avrete sentito questo nome in diversi TG e sul web. La scuola Apple non delude mai per le sue presentazioni, anche se quest’ultima creatura ha sollevato un leggero polverone tra gli utenti della Mela che avevano acquistato nei giorni precedenti la presentazione del nuovo iPad Mini il vecchio iPad di Terza Generazione. Il problema principale è che Apple non ha mai nascosto il fatto che il nuovo mini iPad fosse in arrivo. Se quindi avete acquistato un iPad a grandezza naturale e siete infuriati con Apple, il problema è vostro. Questa la risposta tra le righe della Mela. Venendo alle caratteristiche tecniche, che sono poi quelle che a noi interessano, vediamo quali sono i punti di forza del nuovo iPad Mini. Iniziamo col dire che lo schermo ha subìto un lavoro completamente diverso rispetto a tutti i display dei precedenti iPad. I suoi quasi 8  pollici sono già in competizione con gli altri tablet sul mercato come per esempio il Nexus 7 di Google. Il processore che gli ingegneri Apple hanno scelto è il nuovissimo A6X che si presenta più efficiente del classico A5. Questa tavoletta di quarta generazione offre una copertura LTE 4G laddove presente.

Il display da 7.9 pollici assicura il 35% di spazio per i video e il 67% di area superiore per la navigazione web. La connettività offre tutta la potenza delle rete LTE 4G ovviamente la questione diventa spinosa nel momento in cui ci si trova in un Paese che non offre ancora la copertura per il 4G. Diciamo subito che in Italia la rete LTE non è ancora garantita da tutti gli operatori. I prezzi del nuovo iPad Mini sono i seguenti: 329 euro per la versione da 16 GB; 429 euro per la versione da 32 GB; 529 euro per la versione da 64 GB. Sicuramente si tratta di un’invenzione che andrà ad occupare una fascia di mercato che Apple fino ad oggi poteva insidiare solo con i modelli classici degli iPad. Il nuovo prodotto di Cupertino mira ad essere l’anello di congiunzione tra l’iPad e l’iPhone. Ovviamente a decidere se premiare o meno il nuovo gioiellino di casa Apple saranno solo gli utenti. Si presuppone che Cupertino lanci qualche iniziativa per poter rivalutare i vecchi iPad in favore degli iPad Mini. Conferme al momento non ne sono arrivate e non è escluso che nelle prossime settimane qualche novità possa colpire l’attenzione di tutti.

Lascia un tuo commento »

What is 7 + 9 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)