microsoft crolla in borsa: perde oltre 4 miliardi di dollari!

Giuseppe Leo 0
microsoft crolla in borsa: perde oltre 4 miliardi di dollari!

Le grandi multinazionali non stanno di certo vivendo un periodo florido dal punto di vista degli introiti. Sarà forse che il mercato sta conoscendo una nuova crisi, meno concitata di quella che ha coinvolto il mondo qualche mese or sono, tuttavia influente allo stesso modo sulle vendite. Pensate che nelle scorse ore il colosso Google ha perso ben 20 miliardi di dollari in Borsa! Non solo Google però, ma anche altre grandi aziende non se la passano al meglio. E’ il caso di Microsoft, l’azienda di Bill Gates che ha annunciato i risultati finanziari di questo ultimo trimestre. Ebbene, i prodotti Microsoft sono in calo del 22% rispetto allo stesso periodo preso a riferimento dello scorso anno. Il crollo in Borsa, perchè di crollo si tratta, è stato roboante visti i 4,47 miliardi di dollari andati in fumo. L’utile è stato tuttavia maggiore delle perdite grazie ai 5,74 miliardi di dollari guadagnati. Le vendite delle azioni di casa Microsoft non vanno affatto bene, visto che sono crollate dell’8%. Una situazione quindi sicuramente difficile per uno dei colossi dell’informatica o per meglio dire, del papà dell’informatica. Il contesto mondiale ha ovviamente giocato a sfavore. Non è più concepibile spendere in oggetti non strettamente indispensabili, soprattutto in fase di recessione. Ecco dunque che la filiera si interrompe. I clienti finali non acquistano più e le grandi aziende si ritrovano a fare i conti in negativo a fine trimestre.

Un trimestre di certo non facile in casa Microsoft che aveva puntato moltissimo sull’ultima invenzione, il tablet Surface. Il tablet che avrebbe dovuto rilanciare le sorti di Microsoft sul palcoscenico internazionale non ha attecchito ancora il mercato. Le vendite sono state rese disponibili attraverso i preordini online, eppure al momento la stima di vendita sembra ancora un po’ bassa. Il Surface dovrebbe essere la risposta di Microsoft all’iPad di casa Apple. La versione del Surface da 32 GB verrà commercializzata al prezzo di 499 dollari a partire dal prossimo 26 ottobre. Quella con in dotazione una memoria da 64 GB invece, verrà venduta a 699 dollari. Staremo a vedere se grazie al Surface e soprattutto grazie al lancio del nuovissimo sistema operativo Windows 8, le sorti di casa Microsoft riusciranno a risollevarsi. Tra poco meno di 2 mesi infatti saremo in pieno periodo natalizio, periodo dell’anno in cui lo shopping è sovrano. Vedremo se in un anno così difficile dal punto di vista economico, gli utenti acquisteranno un tablet o un prodotto Microsoft per i propri cari.

 

Lascia un tuo commento »

What is 4 + 5 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)