nikon d600, la reflex da 24 megapixel

Giuseppe Leo 0
nikon d600, la reflex da 24 megapixel

Nei giorni scorsi non abbiamo di certo potuto chiudere un occhio sulle tantissime novità tecnologiche che hanno letteralmente invaso il mercato. E dire che altre sono in uscita proprio nelle prossime ore e che altre ancora invece arriveranno nel giro di qualche giorno. D’altronde l’abbiamo preannunciato più e più volte durante l’estate che l’autunno sarebbe stato un mese caldissimo dal punto di vista delle novità commerciali. L’ultima solo in ordine cronologico arriva direttamente da Nikon, che ha presentato al mondo intero la sua nuova reflex, la D600. Questo nuovo modello del colosso nipponico si appresta ad invadere il mercato nel settore delle reflex e va a sostituire il modello D700. Vediamo nei dettagli quali sono le caratteristiche di questa nuova reflex. Innanzitutto partiamo dal fatto che Nikon ha adottato un sensore di immagine di qualità eccezionale, il CMOS Nikon FX da 24,3 megapixel! Presente a bordo un sistema di autofocus MultiCAM 4800 FX AF che include ben 39 punti di messa a fuoco di cui 9 a croce ed altri 7 utilizzabili fino a f/8. Per quel che riguarda i tempi di posa si oscilla tra 1/4.000 fino a 30 secondi. Bellissimo il mirino ottico a pentaprisma che assicura una copertura di inquadratura quasi del 100% ed un ingrandimento di 0,7x.

Arriviamo dunque al display. Si tratta di un LCD da 3,2 pollici con 921.000 punti posizionato sul lato posteriore della reflex dispone di un sistema di auto illuminazione a seconda della luminosità presente nell’ambiente. Reparto video, dove la tecnologia utilizzata dalla D600 è la stessa che si trova sulla D800 con funzione D-Movie multi area che consente alla macchina di riprendere video in Full HD a 1080 pixel. Presenti anche strumenti dedicati come per esempio l’HDR o i vari filtri che consentono di poter ottimizzare al meglio tutte le riprese che si andranno a svolgere. Inutile dire che questa reflex entra di diritto nella fascia Top non solo di Nikon ma più in generale delle reflex intese come categoria. Si può inoltre impostare l’otturatore a livelli già preimpostati per l’attivazione o ancora salvare le immagini come frame video. Ovviamente il prezzo è adeguato alla qualità ed alla strumentazione di quella che è un vero e proprio capolavoro di tecnologia. Al momento non è ancora stato reso noto quando la Nikon D600 verrà commercializzata anche in Italia nè a che prezzo. Negli Stati Uniti tuttavia è possibile acquistarla alla cifra di 2.099 dollari per il solo corpo macchina, 2.699 dollari per il pacchetto dotato di ottica AF–S NIKKOR 24-85mm f/3.5-4.5G ED VR.

 

Lascia un tuo commento »

What is 6 + 10 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)