samsung e microsoft insieme per un nuovo tablet?

Giuseppe Leo 0
samsung e microsoft insieme per un nuovo tablet?

Il marchio Samsung non vuol smettere di stupire. Sono passati appena 30 giorni da quando il produttore coreano ha distribuito su scala mondiale il suo grande gioiello, il Samsung Galaxy S III eppure le voci che girano attorno a TV, tablet, smartphone, riguardanti direttamente Samsung non si zittiscono mai. Nelle ultime ore vi abbiamo presentato un nuovo modello di smartphone che Samsung ha ideato per i giovani ed in particolare per tutti coloro affamati di social network. Oggi invece vi preannunciamo un nuovo modello di tablet che a partire dal prossimo autunno potrebbe invadere il mercato. Prima di enunciare i dettagli di questo modello è doverosa una precisazione. Samsung ha già progettato e realizzato un modello di tablet di fascia medio – bassa che verrà distribuito a partire da settembre. Per contrastare le vendite del nuovo Mini iPad, in uscita il prossimo autunno in contemporanea con l‘iPhone 5, Samsung ha pensato bene di chiedere un aiuto a Microsoft. Ebbene si, il nuovo tablet che i coreani vogliono realizzare sarà in collaborazione con Microsoft e disporrà del sistema operativo Windows 8 RT, un sistema che non è ancora stato presentato ufficialmente.

Si tratta di una mossa di mercato che potrebbe davvero contrastare le vendite di casa Apple, che per il prossimo autunno ha grandi programmi. Ovviamente i rumors della Rete sono già scatenati su quali possano essere le caratteristiche tecniche e non solo, che riguardano questo terminale. Il nuovo tablet Samsung – Microsoft, dovrebbe essere dotato di un processore Qualcomm Snapdragon e del sistema operativo Windows 8 RT che è una release apposita per i processori ARM. Samsung non ha ovviamente confermato alcuna voce riguardo la possibile realizzazione di un nuovo tablet, nè tanto meno una collaborazione con il colosso Microsoft. Tuttavia l’azienda coreana non è l’unica a bussare alla porta di Bill Gates, visto che altre grandi aziende come HP, Dell, Toshiba, Asus, sono interessate al sistema operativo Windows 8. L’intento dei vertici Samsung è quello di realizzare un nuovo tablet basate su due concetti: velocità e prestazioni. Appare evidente che la mossa strategica del prossimo autunno mirerà a portar via clienti ad altre aziende. Ecco perchè si presume che questo tablet, di cui si ignora ancora il nome, potrebbe essere messo in vendita ad un prezzo abbastanza basso, non certo per la qualità dei materiali o per le prestazioni offerte, ma perchè realizzare un tablet di fascia Top ad un prezzo low cost sarebbe il sogno di qualsiasi produttore.

Lascia un tuo commento »

What is 9 + 9 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)