sony xperia e: l’ultimo arrivato in casa sony

Giuseppe Leo 0
sony xperia e: l’ultimo arrivato in casa sony

Per il settore degli smartphone, tante sono le società che hanno vissuto un’ottima annata. Tra queste c’è sicuramente anche la Sony che ha senza dubbio vissuto un ottimo 2012. I giapponesi infatti hanno realizzato tantissimi smartphone in particolare con la serie Xperia, in grado di conquistare il mercato. L’ultimo arrivato, o meglio progettato, in casa Sony è l’Xperia E. Forse molti di voi avranno già sentito nominare questo smartphone della serie Xperia, tuttavia sono tantissimi quelli che non sono a conoscenza di quanto sta accadendo in casa Sony.  Iniziamo subito col dire che l’Xperia E non è ancora disponibile sul mercato. Questo smartphone infatti verrà commercializzato per il prossimo febbraio 2013 da Sony, mentre qualche operatore potrà fregiarsi dell’anteprima. Pensate per esempio che l’operatore Carphone Warehouse ha già optato per l’apertura sul proprio sito web dei pre – ordini. In molti però si chiedono quale siano le caratteristiche di questo smartphone che andrà ad occupare un posto di rilievo nella gamma Xperia. Vediamo quindi i pro ed i  contro di questo nuovo terminale.

Iniziamo dal display da 3,5 pollici con una risoluzionea HVGA in grado di garantire 320 x 480 pollici. La scelta del processore è ricaduta su un processore single core MSM 7227A Snapdragon S1 da 1 GHz. La memoria RAM è invece apri a 512 MB, mentre lo spazio per l’archiviazione di massa è di 4 GB appena, anche se espandibili fino a 32 GB. La fotocamera principale è da 3,2 megapixel. La batteria è invece una batteria da 1500 mAh. Sony ha deciso di dotare questo dispositivo del sistema operativo Android Jelly Bean 4.1. Sicuramente si tratta di un terminale di fascia medio – bassa. La memoria di archiviazione è a nostro giudizio troppo bassa, visti i soli 4 GB a disposizione. Anche per quanto riguarda la fotocamera si sarebbe potuto osare di più, visto che gli smartphone di oggi sono tutti assestati intorno ai 5 megapixel. Altro giudizio negativo deriva dal processore, visto che Jelly Bean potrebbe risultare troppo pensate per un processore da appena 1 Ghz con una RAM da 512 MB. Il prezzo di questo terminale è di 159 euro in Germania. Non siamo a conoscenza se e quando verrà commercializzato anche in Italia, ma non prevediamo grandi vendite per l’Xperia E, visto che ad un prezzo leggermente superiore si può scegliere un altro terminale della gamma Xperia molto più performante. Staremo comunque a vedere dal prossimo febbraio quali saranno i numeri che Sony comunicherà riguardo le vendite dell’ultimo prodotto low cost della casa giapponese.

Lascia un tuo commento »

What is 9 + 7 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)