stonex: lo smartphone made in italy

Giuseppe Leo 1
stonex: lo smartphone made in italy

Il settore degli smartphone è un settore saturo. Ogni giorno siamo pronti a recensire qualche nuovo modello e a cantarne le lodi. E’ così che i piccoli produttori fanno fatica ad emergere rispetto ai colossi del mercato quali: Samsung,  Apple, HTC, Sony,  Nokia. Tuttavia ogni tanto è bene ricordare anche coloro che vogliono emergere in qualche modo e che tentano la conquista della vetta più alta. Oggi vogliamo focalizzare la nostra attenzione su un’azienda tutta italiana che ha deciso di entrare a spada tratta nel mondo degli smartphone. Ci riferiamo alla Stonex, che ha lanciato sul mercato il suo primo modello: STX. Il nome probabilmente non vi dirà molto, però una possibilità alla Stonex va data, soprattutto dopo che avrete letto le caratteristiche tecniche di questo smartphone. Iniziamo dalle dimensioni, che sono piuttosto in linea con gli altri smartphone di fascia Top presenti in commercio. Il display per esempio è da 4.5 pollici con una risoluzione pari a 960 x 450 pixel. Ottima la scelta di Stonex di fornire il modello STX del sistema operativo Android 4.0.4 Ice Cream Sandwich. Al momento non siamo in grado di sapere se e quando potrà essere aggiornato alla versione Jelly Bean 4.1. Una funzione che ci è parsa veramente utile è la caratteristica dual SIM. Questo smartphone infatti può supportare due SIM contemporaneamente.

Arriviamo quindi al reparto multimedialità e subito ci focalizziamo sulla fotocamera da 5 megapixel. La camera secondaria invece, è una classica 0.3 megapixel utile per le videochiamate. La memoria RAM di questo dispositivo è pari a 512 MB coadiuvati da una memoria di massa da 4 GB espandibile attraverso microSD. Buona l’autonomia vista la scelta di adoperare una batteria da 2100 mAh, in grado di assicurare la chiusura della giornata. Questo dispositivo è già in commercio al costo di 199 euro. Per acquistarlo non vi resta che andare sul sito ufficiale di Stonex e pagare comodamente tramite PayPal. Le spese di spedizione sono del tutto gratuite. Ma non solo. La stessa Stonex ha già fatto sapere che a breve verrà commercializzato anche il secondo smartphone, il modello STX S, il cui processore sarà un dual core, con una RAM da 1 GB e una fotocamera principale da 8 megapixel, mentre quella secondaria sarà da 3 megapixel. Senza dubbio ci sono grosse novità che bollono in pentola per la Stonex e per tutti coloro che sono alla ricerca di un nuovo modello di smartphone ad un prezzo abbordabile ed in grado di assicurare buone prestazioni.

One Comment »

  1. Gaudenz 8 gennaio 2013 at 10:07 - Reply

    Ma dai! Finalmente uno smartphone italiano! Da promuovere anche solo per questo. A vedere così non noto molte differenze con modelli più blasonati, complimenti davvero.

Lascia un tuo commento »

What is 5 + 10 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)