wii u, l’ultima invenzione marchiata Nintendo

Giuseppe Leo 0
wii u, l’ultima invenzione marchiata Nintendo

Alzi la mano chi non conosce la Nintendo Wii. Sicuramente sono in pochi coloro che non hanno mai sentito nominare almeno una volta questa fortunatissima consolle. La Wii infatti è la rivoluzionaria consolle della Nintendo che all’alba del 2006 conquistò il mercato. Come sempre Nintendo fu precursore dei tempi, capendo che con il passare degli anni il controller ed i fili elettrici sarebbero stati solo di intralcio ai player. Ecco quindi che inventarono una consolle dove il controller era il giocatore stesso. La facilità e la manualità di gioco conquistarono l’opinione pubblica ed il successo fu immediato. A distanza di 6 anni la Wii ha deciso di aggiornarsi. E’ infatti stata presentata la Wii U, una consolle in grado di offrire un nuovo GamePad che produce un secondo schermo. La schermo principale è da 6,2 pollici e soprattutto è dotato di tecnologia touchscreen, montato nel guscio del controller, a metà tra un joystick ed un tablet. Tutti i giochi della vecchia Wii saranno compatibili anche con questa nuova versione. La CPU della Wii U è stata realizzata dalla IBM ed è dotata di un multi-core. La grafica è supportata da una GPU AMD Radeon, la stessa che sarà presente sulla PlayStation4 e la XBox 720.

Secondo i rumors della Rete la grafica sarà in HD. Molti sono pessimisti in merito al lancio della Wii U. Per alcuni infatti la precedente versione della consolle non ha lasciato grandi segni sul mercato, mentre per altri è stato un successo. Certo, la precedente Wii aveva grandi limiti, un po’ come accade per ogni consolle. Eppure la volontà di creare una nuova versione in grado di competere sul mercato era troppo forte per i vertici Nintendo. I giochi che sono in via di definizione e che presto saranno disponibili sul mercato sono già 23. La consolle sarà in grado di interagire con 2 GamePad controllati mediante l’uso di dita o di pennino. Saranno presenti alcuni strumenti come una webcam, un microfono due altoparlanti e l’accelerometro. Bella la schermata iniziale che propone diverse icone in puro stile App, dove sarà possibile anche visualizzare tutti i nostri amici collegati alla propria Wii U. I nuovi nomi dei games più attesi restano sempre gli stessi: New Super Mario Bros, Batman Arkham City, Mass Effect 3, ScribbleNauts, Lego City, Zombie U ed infine Wii Fit U. La Wii solo in America ha venduto oltre 43 milioni di unità. si spera ovviamente che la nuova versione possa oltrepassare il muro delle 50  milioni di copie vendute solo su suolo americano.

Lascia un tuo commento »

What is 7 + 8 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)