Bistecchiera elettrica

Giuseppe Leo 0
Bistecchiera elettrica

Sul web le domande sul suo funzionamento non passano mai di moda e così ci si trova a scambiare idee e esperienza di vita con chi ha già provato tale prodotto e cosa ne pensa. Gli amanti delle grigliate in compagnia non mancano mai, certo però la grigliata solita porta comunque un bel lavoro dietro, non solo in principio ma in seguito per quanto concerne la pulizia. Il giorno dopo infatti ci si è costretti a pulire la fuliggine ed ovviamente il grasso che in alcuni modelli va ad imbrattare il condotto di aspirazione. Quindi sono veramente in molti a passare alla bistecchiera elettrica chiedendosi se però il sapore viene alterato o no. La bistecchiera elettrica può salvare in diversi casi, come ad esempio l’assegna del gas, che in molte abitazione di provincia manca ancora. E chi la utilizza si trova comunque molto soddisfatto dell’acquisto, chi però l ha utilizzata non nega che quelle di dimensioni più grandi sicuramente sono migliori nella cottura a differenza di quelle piccole. È bene ricordare infatti che questo tipo di bistecchiera ha uno spazio di cottura inferiore a quella comune, in quanto il calore sulla griglia tende a scemare sui bordi.

Bisogna esser chiari nella qualità di tale prodotto, altrimenti una bella fiorentina non potrà mai essere cotta a dovere in quanto il calore rischia di essere troppo basso, in quel caso poi diventa come pretendere la potenza da una Ferrari che monta però un motore gpl. Per molti infatti non è proprio da comparare ad un Barbecue e va comunque installata su un balcone. Ad esempio se abbiamo intenzione di cogliere una buona cottura per quanto riguarda verdure e formaggi, la bistecchiera elettrica è ottima, non brucia e regge i sapori senza affumicare. Sicuramente la cottura risulta diversa, in quanto alcuni modelli di bistecchiera elettrica portano sul fondo una vaschetta d’acqua che permette l’assenza di fumo ma allo stesso tempo però l’acqua evapora sul cibo. Fra le migliori bistecchiere elettriche di ultima generazione sul mercato possiamo scegliere senza indugi la De’Longhi BG41 griglia elettrica multifunzione. Sul mercato di trova in torno ai 70 euro, ha una potenza di 2000W, resistenza incorporata e la superficie è antiaderente, in questo caso saranno felici tutti coloro che si occupavano della pulizia alla fine della grigliata. Ma sono felici anche quelli che non troveranno la carne ben cotta e per niente bruciacchiata. La piastra al posto della griglia permette una cottura su ogni lato di essa senza presentare angoli bui.

Lascia un tuo commento »

What is 6 + 9 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)