Asus presenta il suo MeMO Pad

Giuseppe Leo 0
Asus presenta il suo MeMO Pad

Asus ha recentemente dimostrato al mondo intero che si possono produrre dispositivi di qualità a prezzi più che vantaggiosi. Ricorderete tutti qualche mese or sono la presentazione di nuovi modelli a basso costo che però mantenevano inalterata la qualità e le prestazioni che i dispositivi Asus assicurano. Ebbene, è notizia di qualche giorno or sono che Asus ha stupito ancora! Stavolta lo stupore assoluto è nel realizzare un tablet il cui costo di vendita al dettaglio sarà di soli 179 euro. Come, direte voi. Il modello in questione si chiama Asus MeMo Pad e in questo articolo vogliamo analizzare tutte le sue caratteristiche comprese le funzioni che esso offre a chi lo acquisterà. Innanzitutto partiamo dal display da 7 pollici, in linea con i tablet odierni e con il Google Nexus 7. La risoluzione offerta da questo dispositivo è pari a 1024 x 600 pixel. Più che buoni sono anche i riscontri ottenuti sul processore, che offre una potenza pari a 1 GHz, sufficiente per supportare tutte le interazioni dello schermo e soprattutto per supportare il sistema operativo che Asus ha deciso di adottare, ovvero Android 4.1 Jelly Bean. Lo spazio per l’archiviazione dei dati è affidato ad una memoria interna da 16 GB espandibile attraverso l’utilizzo di microSD.

Arriviamo al reparto multimedialità, dove incontriamo la fotocamera principale da 1 megapixel (forse qui si poteva osare di più), capace tuttavia di girare video in HD a 720 pixel e 30 fotogrammi al secondo. Asus inoltre ha voluto integrare di default alcune applicazioni per i business men, quali: SuperNote Lite, BuddyBuzz, Asus WebStorage, Asus Studio, MyPainter, WebStorage, Online Office. Applicazioni che consentiranno di poter lavorare con questo terminale ogni giorno in maniera semplice ed intuitiva. Ottimi i riscontri per quel che riguarda la batteria. Infatti Asus ha integrato a questo terminale una batteria da 4270 mAh, che garantisce – secondo quanto riporta la casa produttrice – ben 7 ore di autonomia. Se così fosse sarebbe sicuramente uno dei tablet più longevi in assoluto tra quelli presenti sul mercato. In definitiva si tratta di un tablet davvero ben fatto. Molto compatto, si tiene comodamente anche in una sola mano. Più che soddisfacenti i riscontri per quel che riguarda lo svolgimento del lavoro o per quanto riguarda il tempo libero. L’Asus MeMO Pad si candida come uno dei tablet low cost con il quale doversi confrontare a lungo nel corso dei prossimi mesi per tutti i modelli che arriveranno e che dovranno garantire determinate prestazioni ai possibili acquirenti.

Lascia un tuo commento »

What is 4 + 9 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)