Blackberry Q5, l’ultima ancora di salvezza?

Giuseppe Leo 0
Blackberry Q5, l’ultima ancora di salvezza?

BlackBerry non sta vivendo un momento facile. L’ex RIM infatti, nonostante l’arrivo sul mercato di nuovi modelli non riesce a rilanciare il proprio fatturato. Sono ancora decine di milioni di dollari il passivo che contraddistingue BlackBerry sui mercati. Non sono quindi servite a molto le vendite dell’ultimo smartphone touch Z10, che con oltre 1 milione di unità vendute in tutto il mondo non poteva tuttavia accollarsi l’immane deficit. Ecco quindi che gli ingegneri di quella che un tempo era nota come RIM, hanno deciso di lanciare sul mercato un nuovo smartphone, più in stile BlackBerry rispetto al Z10. Questo perchè se il modello Z10 era prevalentemente fondato sul touchscreen, il nuovo Q5 sarà dotato di una tastiera QWERTY fisica. Uno smartphone pensato e realizzato per i social e per il mailing. La comoda tastiera sarà infatti fondamentale per poter scrivere mail di lavoro in puro stile RIM. Più penalizzati altri campi, che andremo tra poco ad evidenziare. La scelta quindi di puntare su uno smartphone social potrebbe anche pagare in casa BlackBerry. Il nuovo Q5 arriverà sui mercati il prossimo luglio. Il sistema operativo scelto è ovviamente BlackBerry 10. Lo schermo sarà da 3.1 pollici, quindi abbastanza piccolo con una risoluzione pari a 720 x 720 pixel. Torna la tastiera QWERTY, ancora una volta irrinunciabile per gli amanti e per i fautori di casa RIM.

La memoria interna del Q5 sarà di soli 8 GB tuttavia potranno trovare accoglimento microSD  per poter ampliare tale spazio di archiviazione. Arriviamo quindi al fattore multimedialità, dove riscontriamo una fotocamera da 5 megapixel, le cui foto sono abbastanza buone anche se un po’ penalizzate dal piccolo schermo. La batteria scelta per alimentare questo dispositivo sarà da 2.100 mAh. La particolarità sta nel fatto che tale batteria non sarà rimuovibile, quindi per problemi legati all’alimentazione del terminale, dovrete solo portarlo in assistenza. Il Q5 è votato a social quali: Messenger, Facebook, Google+, Twitter ed inoltre sarà possibile sfruttare anche le chiate tramite VoIP. Ciò che convince poco, a nostro giudizio, è il fatto che dopo il lancio del modello Z10 con il Q5 si sia tornati un passo indietro. Si è cercato un giusto connubio tra il passato ed il presente. Anni fa chi aveva un BlackBerry era il classico professionista che riceveva mail sullo smartphone. Oggi tutti, anche gli adolescenti, scaricano le mail sullo smartphone e chattano sui social. La vera rivoluzione sarebbe stata quella di fornire un terminale completamente rivoluzionato, che avesse fatto esperienza degli errori passati e avesse fornito nuovi stimoli alle generazioni attuali. Difficile credere che potrà vendere più unità dello Z10.

Lascia un tuo commento »

What is 10 + 10 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)