google prepara il suo smartphone

Giuseppe Leo 0
google prepara il suo smartphone

Google è probabilmente il colosso per eccellenza. Tutto ciò che viviamo sul web o che utilizziamo sui nostri smartphone non può prescindere dal motore di ricerca più utilizzato al mondo. Dopo le straordinarie presentazioni del nuovo Nexus 7, diretto concorrente del Mini iPad di Apple e dei tablet di Samsung, il colosso statunitense è pronto a lanciare un nuovo siluro verso i due diretti rivali di mercato. Stavolta non si tratta però di un nuovo tablet, bensì di uno smartphone che Google ha deciso di realizzare per dare battaglia a Samsung ed Apple. Il nome di quello che diventerà diretto concorrente del nuovo iPhone 5 e del Samsung Galaxy S IV è X – Phone. Ma andiamo con ordine. La politica di Google di lanciarsi in un settore prediletto come quello di tablet e smartphone deriva indubbiamente dall’acquisto che la società di Mountain View effettuò a suo tempo con Motorola. Google acquisì il marchio telefonico in toto e da lì iniziò una lunga campagna mediatica per pubblicizzare i suoi prodotti tecnologici. Anche la realizzazione del nuovo X – Phone è stata affidata in parte alla Motorola, che curerà la parte estetica del terminale, mentre i tecnici di Google realizzeranno tutto il resto. Per il momento si hanno poche caratteristiche disponibili, ma qualche dettaglio dovrebbe essere confermato.

Lo schermo per esempio, dovrebbe essere un touch screen capacitivo da 4.8 pollici circa. La particolarità di questo schermo sarà la sua flessibilità. Si potrebbe quindi modificare a piacimento, senza paura di causare danni interni. La scocca probabilmente dovrebbe essere realizzata in ceramica. Per quanto riguarda la multimedialità e la connettività invece, saranno presenti a bordo ben 2 fotocamere in HD, probabilmente quella principare dovrebbe essere superiore agli 8 megapixel, si ipotizza da 13 megapixel al momento. Saranno presenti a bordo il GPS Assistito, il Bluetooth, il Wi – Fi, il modulo NFC e la connettività LTE. La batteria non sarà inferiore ai 2100 mAh visto tutto ciò che dovrà alimentare. Si tratta di una vera e propria svolta epocale, dato che Google ha deciso di scendere in campo su un terreno da sempre controllato da Samsung ed Apple. Le due società ora dovranno iniziare a fare i conti anche con Mountain View, che tra l’altro fornisce non solo i motori di ricerca e le mappe a tutto il globo, ma che sui modelli Samsung integra anche il sistema operativo Android. Non appena avremo ulteriori aggiornamenti sul nuovo X – Phone, state tranquilli che vi terremo informati.

Lascia un tuo commento »

What is 6 + 5 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)