Nikon S30: una fotocamera subacquea ed antiurto

Giuseppe Leo 0
Nikon S30: una fotocamera subacquea ed antiurto

Per gli amanti della fotografia amatoriale un vero e proprio spasso che permette di fotografare in piena semplicità e praticità anche quando si è nel caos delle vacanze. È nata da poco ma ha già tanti fan questa macchinetta fotografica che di primo acchito da l’impressione di essere una macchina fotografica per bambini. È stata presentata a Torino nel mese di febbraio, presentata come la prima fotocamera appositamente studiata per tutta la famiglia, dai bambini agli adulti. Questo grazie alle sue caratteristiche, subacquea, antiurto, i pulsanti sono grandi e il sistema è intuitivo, quindi anche il genitore più anti tecnologico o il nonno più anziano può utilizzarla. Il modello COOLPIX S30 può essere utilizzata in molteplici situazioni, a mare in quanto la salsedine non la rovinerà ma tanto meno l’acqua visto che è subacquea, può scendere fino ad una profondità di 3 metri, idem per le piscine e il cloro. Con accortezza può salire anche sulle giostre acquatiche dei parchi divertimento, in modo da poter rivivere l’esperienza grazie alla nostra fotocamera.

Volendo dare un po’ di numeri, come molti richiedono possiamo iniziare, dal sensore da 10 megapixel, ma ancora più impostante lo zoom ottico NIKKOR 3x, lo schermo LCD ad alta risoluzione da 6,7 cm (2,7 pollici), la modalità di registrazione video a 720p. Non meno importanti per chi gradisce giocare con le foto, i divertenti filtri integrati fanno sì che adulti e bambini siano sempre in grado di fotografare, con soddisfazione, il loro mondo. Anche se da l’impressione di una macchina per bambini a causa della sua forma e dei colori a disposizione con cui è possibile trovarla sul mercato, ovvero blu, pink, bianca e nera. La qualità eccellente delle immagini e delle riprese dimostra che è tutt’altro.  Con una fotocamera del genere non c’è nessuna paura nel tenerla sempre a portata di mano, è studiata quindi per essere sempre presente. Se dovessimo utilizzare tre parole per descriverla potremmo utilizzare, solida, semplice e ovviamente divertente. I grandi pulsanti permettono una facile impugnatura anche da mani piccole, mentre l’obbiettivo è ad escursione interna e il flash è incorporato ed è posto centralmente nel macchinario per evitare che spuntino dita nell’inquadratura. Tutto è minimizzato all’essenziale per rendere l’esperienza meno complessa e più godibile. Ma nonostante ciò la fotocamera è intelligente, si spegne dopo ben 3 minuti di inattività. La tecnologia di quest’apparecchio inoltre consente l’eliminazione dell’effetto mosso, quindi per una minor vibrazione nel momento dello scatto.

Lascia un tuo commento »

What is 7 + 10 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)