Note 8.0: il nuovo tablet di casa Samsung

Giuseppe Leo 0
Note 8.0: il nuovo tablet di casa Samsung

Samsung sta lavorando intensamente in queste prime settimane del 2013 per poter rafforzare la propria leadership nel mondo degli smartphone e non solo. I coreani infatti dopo il grandioso successo di vendite nella categoria smartphone hanno deciso che il 2013 dovrà necessariamente essere l’anno di conquista per il settore dei tablet. Di recente ci siamo occupati già del fato che sempre più insistentemente il distributore asiatico stia portando i suoi utenti verso tablet o phablet. Se tutto ciò avviene in maniera graduale creando dei modelli ibridi a metà  tra uno smartphone ed un tablet, Samsung tuttavia non pone in secondo piano la categoria ufficiale dei tablet. Già, perchè per i più attenti e per gli esperti del settore, la gamma di tablet Samsung è ferma da molto tempo. E’ forse per questo che i coreani hanno deciso di rompere gli indugi e creare un nuovo modello di tablet. Si tratterebbe – ed il condizionale è al momento obbligatorio –  di un modello da ben 8 pollici. Il suo nome è Note 8.0, ancora una volta a sottolineare l’interazione tra smartphone e tablet con il richiamo al Galaxy Note. La notizia è stata data da SamMobile e quindi è da ritenersi ufficiale ed attendibile. Ci si chiede ora quali siano le future caratteristiche di questo nuovo modello.

Qualcosa siamo in grado già di svelarla. Innanzitutto cominciamo col dire che il Note 8.0 sarà un tablet  utilizzabile sia in Wi – Fi che in 3G oppure per coloro che non desiderassero ulteriori connessioni al di fuori del Wi – Fi sarà disponibile il modello con il solo supporto della rete internet. Il display ovviamente sarà da 8 pollici per una risoluzione da 1280 x 800 pixel TFT. Ottimi i riscontri per quanto riguarda la memoria RAM implementata a bordo da 2 GB. Per quanto riguarda invece la memoria di archiviazione di massa, sarà disponibile in due diversi storage: da 16 GB e da 32 GB entrambi espandibili attraverso microSD. Reparto fotocamera: la fotocamera principale è da 5 megapixel, mentre quella frontale sarà da 1.3 megapixel sufficiente per le videochiamate e per gli autoscatti. La batteria infine avrà una autonomia garantita da 4600 mAh, che consentiranno un uso continuativo del dispositivo per diverse ore. La connettività si completa con il Bluetooth 4.0 presente a bordo e con l’ingresso USB. Il sistema operativo che verrà integrato sarà il futuristico Android 4.2, non ancora disponibile sul mercato. Sicuramente un tablet che andrà a rinfoltire la rosa di cui già dispone Samsung. Al momento l’unica incognita resta il prezzo di lancio, ma per quello c’è ancora tempo.

Lascia un tuo commento »

What is 9 + 4 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)