Sony Xperia Z: il nuovo phablet

Giuseppe Leo 0
Sony Xperia Z: il nuovo phablet

Forse a molti di voi sarà sfuggito, ma recentemente la categoria che è stata ribattezzata phablet, ovvero quei terminali che si pongono esattamente a metà tra uno smartphone ed un tablet, si è espansa grazie all’uscita sui mercati del nuovo Sony Xperia Z. La gamma Xperia non c’è certo bisogno di presentarla, negli ultimi anni infatti Sony ha conquistato il mercato grazie ad una linea giovane che sapesse adattarsi perfettamente al rigore del business man al mattino e confondersi la sera smessi i canonici abiti da lavoro. Sulla scia di questa vittoriosa scelta premiata dai numeri e dal mercato, Sony ha deciso di regalare ai suoi utenti un phablet del tutto nuovo. Il Sony Xperia Z è dotato di una schermo LCD TFT Reality Display Mobile BRAVIA Engine 2 da 5 pollici. La risoluzione Full HD garantisce immagini eccezionali grazie ovviamente alle dimensioni generose del display. Sony ha curato ogni minimo dettaglio, come per esempio i bordi arrotondati e le superficie perfettamente lisce sui lati. Il cuore del nuovo Xperia Z è un Qualcomm quad core Snapdragon S4 Pro da 1.5 GHz coadiuvato da ben 2 Gb di RAM e da 16 GB di memoria di massa.

Grandi prestazioni anche per quanto concerne il reparto fotografico, grazie ad una fotocamera principale da 13 megapixel dotata di sensore Exmor RS, Flash LED ed in grado di girare video in HDR. La fotocamera secondaria invece è da 2.1 megapixel, buona per le foto in auto scatto e per le video chiamate. Questo phablet è inoltre dotato di tecnologia LTE 4G, ovvero internet ad altissima velocità grazie a specifiche tariffe. Come sempre, sono presenti a bordo il GPS assistito, il Wi – Fi, il Bluetooth e la tecnologia NFC. La batteria garantisce una rese eccezionale grazie ai suoi 2330 mAh e grazie ad un delicato sistema che ottimizza i consumi: quando lo schermo è spento infatti, tutte le applicazioni vengono chiuse in modo da non consumare energia. Quando accenderemo nuovamente lo schermo, le applicazioni torneranno nuovamente in funzione, avvisandoci di eventuali notifiche o messaggi. Infine un aggiornamento sui tempi di attesa di questo terminale in Italia. Sony Italia ha dichiarato che il Sony Xperia Z arriverà nel nostro paese entro la fine del primo trimestre del 2013. Il software installato a bordo sarà Android Jelly Bean 4.1 da aggiornare alla versione 4.2. Nulla ancora è trapelato invece sul prezzo, vero fattore chiave di questo terminale che potrebbe insidiare il leader indiscusso del mercato phablet come il Samsung Galaxy Note II.

Lascia un tuo commento »

What is 7 + 4 ?
Please leave these two fields as-is:
Attenzione: per poter pubblicare il tuo commento devi fare la somma dei numeri che vedi (abbiamo introdotto questo controllo per via del troppo Spam)